Report

Vittoria Schiacciante di Leonardo Fioravanti in Martinica

Leo Fioravanti ha dominato la tappa QS in Martinica con un surf solido dalla prima all’ultima heat, inarrestabile fino alla vittoria nella finale contro Nat Young.

Leonardo ha esordito al terzo round del Martinique Surf Pro subito con un primo posto nella sua prima heat, vincendo con un solido distacco dagli avversari e dimostrando di essersi presentato in Martinica con un alto livello di forma fisica e concentrazione mentale, rivelando da subito un surf sicuro e incisivo, ma era soltanto l’inizio e poteva ancora succedere di tutto.

 

 

 

 

Le onde a Basse Point sono sempre state difficili da interpretare, ma nonostante questo Leonardo ha dato il meglio. Dal quarto round in avanti, ha confermato il trend iniziale continuando a sfoggiare manovre radicali e potenti, in un mix di surf tradizionale e progressivo, e deliziandoci con un inedito lay back one foot a la Clay Marzo, ripetuto più volte da una heat all’altra e sempre più tirato al limite.

Leo ha maturato così una sempre maggiore confidenza di batteria in batteria fino a diventare assolutamente imprendibile e oscurare in finale anche un ex atleta WCT di alto livello come Nat Young, fino ad allora anche lui particolarmente ispirato.

 

 

Leo ha raggiunto il culmine nella semifinale contro l’insidioso peruviano Miguel Tudela, totalizzando il punteggio più alto del contest con un 18.00 e con un’onda singola da 9.43, seguita da una seconda onda da 8.57.

Durante la finalissima contro Young, ha adottato una tattica che si poteva rivelare a doppio taglio, ma che alla fine lo ha ripagato. Leo ha scelto di aspettare le onde migliori mentre l’americano si teneva impegnato raccogliendo ogni onda gli capitasse a tiro, e dopo una prima onda da 7.83 ha aspettato alcuni interminabili minuti prima trovare un 7.10 che lo ha portato in testa, dopodichè si è potuto scatenare fino a prendere un 9.00 e mettere la vittoria al sicuro con tre sole onde contro le dieci prese da Young.

 

 

 

 

Fioravanti ha dedicato la vittoria alla nonna Rosy, mancata poche settimane fa, e al CEO Quiksilver Pierre Agnes scomparso in mare lo scorso 30 gennaio.

“E’ una bella sensazione vincere di nuovo, la mia ultima vittoria è stata nel 2014 credo” ha dichiarato Leo al termine della heat. “Sono entusiasta di aver vinto, per me ma anche per gli europei e per tutti gli italiani che mi supportano. Voglio dedicare questa vittoria a due persone che ho perso recentemente, la mia nonna e Pierre Agnes di Quiksilver, che ci manca tanto.” 

Sul fronte femminile è la barbadoregna Chelsea Tuach a conquistare la vittoria sulla veterana del Tour Claire Bevilacqua.

Con i 3000 punti del Martinuque Surf Pro, Leonardo guadagna 22 posizioni nel ranking internazionale e si va a posizionare al settimo posto nei top 10, mentre nel QS europeo entra direttamente nella top 5 al terzo posto. Prossimo appuntamento con la seconda tappa del mini leg caraibico alle Barbados dal 27 marzo all’1 aprile.

 

Tutte le foto courtesy WSL

 

 

 

 

New European QS Men’s Top 5:
1 –
Jorgann Couzinet (FRA) 

2 – Ruben Vitoria (EUK) 

3 – Leonardo Fioravanti (ITA) 

4 – Charly Martin (FRA) 

5 – Nelson Cloarec (FRA) 

MARTINIQUE SURF PRO MEN’S FINAL RESULTS:
1 – Leonardo Fioravanti (ITA) 16.83
2 –
Nat Young (USA) 13.00

MARTINIQUE SURF PRO WOMEN’S FINAL RESULTS:
1 – Chelsea Tuach (BRB) 13.40
2 –
Claire Bevilacqua (AUS) 10.63

MARTINIQUE SURF PRO MEN’S SEMIFINAL RESULTS:

SF 1: Nat Young (USA) 16.33 def. Mihimana Braye (PYF) 12.17

SF 2: Leonardo Fioravanti (ITA) 18.00 def. Miguel Tudela (PER) 15.43

MARTINIQUE SURF PRO WOMEN’S SEMIFINAL RESULTS:

SF 1: Claire Bevilacqua (AUS) 11.16 def. Isabella Nichols (AUS) 10.33

SF 2: Chelsea Tuach (BRB) 13.87 def. Philippa Anderson (AUS) 13.83

MARTINIQUE SURF PRO MEN’S QUARTERFINAL RESULTS:

QF 1: Mihimana Braye (PYF) 10.77 def. Miguel Pupo (BRA) 9.43

QF 2: Nat Young (USA) 13.43 def. Jadson Andre (BRA) 9.66

QF 3: Miguel Tudela (PER) 11.23 def. Miguel Blanco (PRT) 9.97

QF 4: Leonardo Fioravanti (ITA) 14.66 def. Bino Lopes (BRA) 12.70

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
11 × 20 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER