Meteo Surf

Servizio offerto da Surfcorner.it, in collaborazione con ilmeteo.it
Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2014

 

SITUAZIONE

Ancora vortice freddo protagonista sul medio e basso Adriatico e al Sud. Quest’oggi si esplicherà la maggiore instabilità ad esso collegata con rovesci e temporali diffusi sulle aree citate e ancora occasioni per nevicate fino a 700/800 m sulle aree appenniniche. Sempre sole e bel tempo altrove. Domani ancora molte nubi e piogge su parte del Sud, forti su Centro Sud Puglia, più nubi anche la Nord e Toscana con rovesci su Alpi, e Prealpi specie centro-orientali. Continua il sole prevalente altrove, specie sulle isole maggiori. Sabato di Vigilia, arriva una perturbazione atlantica con maltempo al Nord e sulle regioni tirreniche, piogge sparse un po’ su tutto il Centro, forti al Nord Ovest, Piemonte, meglio sulle isole maggiori e sui settori ionici.

Giovedì 17 aprile

Il vortice freddo continua la sua azione perturbata sulle regioni del medio e basso Adriatico e al Sud con rovesci diffusi, anche temporali e ancora nevicate fino a 700 e 800 m ma occasionalmente anche più in basso nei rovesci intensi. Tempo sempre stabile e ampiamente soleggiato sul resto delle regioni. Clima sempre abbastanza freddo con valori sotto la norma un po’ ovunque, specie sul medio e basso Adriatico e al Sud.

Venerdì 18 aprile

Insiste il maltempo su parte del Sud con piogge e rovesci diffusi soprattutto sulla Puglia, Lucania, Nord Calabria, localmente sul Nord della Sicilia e Reggino, Sud Calabria; temporali anche forti tra il Brindisino e il Salento in Puglia ma cessa il freddo, con neve oltre i 1500 m. Migliora sul medio Adriatico con sole prevalente e ampio soleggiamento anche sul Centro Ovest Campania, Calabria, resto della Sicilia, Lazio, Sardegna. Aumenta la nuvolosità, invece, sulla Toscana, Umbria, e su tutto il Nord, con tendenza a piogge sui settori alpini, prealpini, poi piogge sparse su buona parte del Nord entro sera, eccetto le pianure Venete orientali e il Nord e Est Romagna. Temperature in aumento.

Sabato 19 aprile

Arriva una intensa perturbazione atlantica con peggioramento serio del tempo su gran parte del Nord al mattino, specie aree centro occidentali, sulle regioni tirreniche, all’insegna di rovesci e temporali diffusi, forti sul Piemonte, sull’Ovest Lombardia e spesso forti anche sulla Toscana, Umbria, Ovest e Nord a Lazio e sulla Campania. Piogge e rovesci frequenti anche sul resto del Centro, meno sul medio Adriatico e sulla Sardegna. Ci saranno nevicate al Nord a quote mediamente comprese tra 1000 e 1300 m sulle Alpi occidentali, un po’ più in alto su quelle più orientali. Neve in Appennino oltre i 1500/1700 m. Nubi irregolari ma tempo migliore in via generale sul medio basso Adriatico, Puglia, Lucania con addensamenti occasionali verso sera e qualche debole piovasco, migliora anche al Nord Est dalle ore centrali, bel tempo soleggiato e stabile sulla Calabria e sulla Sicilia. Temperature in calo al Nord e sulle regioni tirreniche, specie dove nuvoloso e con piogge, in aumento su estremo Nord Est dove c’è tempo più asciutto e con maggiori schiarite, e in lieve generale aumento anche sul medio-basso Adriatico e al Sud.

TENDENZA

Per le Festività Pasquali, Pasqua e Pasquetta, si conferma un tempo piuttosto compromesso al Nord per l’instaurarsi di un flusso instabile atlantico che porterà molte nubi, rovesci e anche frequenti temporali sulle nostre regioni settentrionali, specie nel giorno di Pasquetta. In base ai dati attuali, invece, la situazione, dopo una moderata instabilità nel corso della vigilia sulle regioni tirreniche, dovrebbe via via migliorare al Centro-Sud, maggiormente influenzato da un moderato promontorio di alta pressione proveniente da Nord Africa il quale dovrebbe favorire tempo in gran parte stabile e anche ampiamente soleggiato salvo qualche fastidio, nella serata di Pasqua, con arrivo di temporanee nubi da Ovest e qualche debole pioggia sui settori centrali appenninici e su quelli appenninici meridionali. Per Pasquetta, bel tempo tra Molise, Lazio, sud Abruzzo, Sardegna e su tutto il Sud, più nubi e piogge, invece, soprattutto al pomeriggio, tra Toscana, Umbria, Marche e Nord Abruzzo. Per i giorni successivi, ancora nubi e locali piogge al Nord, poi via via anche al Centro-Sud verso metà settimana. Ma vediamo l’evoluzione più in dettaglio per Pasqua, Pasquetta e fino a mercoledì 23 aprile.

Domenica 20 aprile Pasqua

Festività della Pasqua con cieli più grigi al Nord anche con deboli piogge sparse, più diffuse in giornata dapprima su Sud Est Lombardia, Veneto e Friuli, poi anche tra Piemonte e l’Ovest della Lombardia, localmente sull’Emilia; fenomeni più deboli e irregolari altrove. In serata peggiora in maniera più intensa al Nord con rovesci e anche temporali tra Piemonte e Lombardia e piogge sparse altrove, eccetto il Sud Est Veneto e la Romagna con tempo più asciutto. Tempo migliore per tutta la giornata al Centro-Sud con ampio soleggiamento e clima piuttosto mite. Anche al Centro-Sud, però, soprattutto in serata, tendono ad aumentare le nubi con addensamenti e deboli piogge tra l’Umbria, il Lazio e le Marche e localmente sui settori appenninici meridionali tra Campania, Puglia e Lucania. Temperature più o meno stazionarie al Nord, in aumento al Centro-Sud con clima piuttosto mite e valori massimi fino a 23/24° in pianura.

Lunedì 21 aprile Pasquetta

Tempo a due facce sull’Italia per il Lunedì dell’Angelo. Le gite fuori porta sembrano essere agevolate al Sud e su parte del Centro, specie Sardegna, gran parte del Lazio, Molise, Sud Abruzzo dove arriverà un debole promontorio di alta pressione dal Nord Africa in grado di portare una bella giornata in prevalenza soleggiata e anche mite, salvo un po’ di nubi sull’Est Lazio, il Reatino con qualche rovescio; cieli più nuvolosi, specie nelle ore pomeridiane sulla Toscana, Umbria, Marche con piogge e rovesci in intensificazione dalle ore centrali, anche con locali temporali, in estensione al Nord dell’Abruzzo. Tempo decisamente più compromesso al Nord dove insistono correnti instabili occidentali con nubi, piogge e rovesci diffusi, localmente forti, con temporali, sulla Lombardia, Liguria, Emilia, Est Piemonte, sulle pianure centrali e tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

Martedì 22 aprile.

Ancora molte nubi e piogge diffuse al Nord, verso la Toscana, l’Umbria e le Marche. Continua il bel tempo stabile e soleggiato sul resto del Centro e al Sud. Peggiora dal pomeriggio sulla Sardegna con nubi e piogge sparse, specie sulle aree centro-settentrionali, e aumentano le nubi dal pomeriggio anche sulla Sicilia e sul Sud della Calabria con l’arrivo di locali piogge deboli la sera. Nella notte maltempo sulla Sicilia piogge più intense sulla Calabria verso il golfo di Taranto, Sud della Puglia, piovaschi anche sulla Campania.

Mercoledì 23 aprile

La circolazione si dispone più da Nord con correnti fresche in quota che portano una instabilità diffusa sulle Alpi e Prealpi centro-orientali, sul medio Adriatico, sul Centro-Sud Appennino e frequentemente anche al Sud all’insegna di piogge sparse, locali rovesci e anche qualche temporale più intensi sulla Sicilia e sul Centro Appennino. Tempo migliore sul resto dei settori specie al Nord Ovest, sul medio alto Tirreno e sulla Sardegna con sole prevalente.

previsioni onde

Previsioni onde

 

GIOVEDI’

Mosso da N/NE Adriatico settentrionale, mosso molto mosso da N/NO Adriatico centro meridionale. Mosso da N/NE Tirreno ovest, da N Tirreno meridionale. Poco mossi i restanti mari.

VENERDI’

Mosso da N/NO Tirreno meridionale, loc. mosso da NO canale di Sicilia. Mosso da NO Adriatico centro meridionale in attenuazione. Poco mossi o calmi i restanti mari.

SABATO

Localmente mosso da SO mar Ligure, da NO mar di Sardegna. Mosso da SO Tirreno centro settentrionale. Poco mossi i restanti mari.

 

 

LEGENDA MARE

CALMO = 0 CM. | POCO MOSSO = 10-30 CM. | MOSSO = 50-125 CM. | MOLTO MOSSO = 125-250 CM. | AGITATO = OLTRE 250 CM.
Venti e Mari

SAR SARDEGNA Previsioni venti e onde a 48 ore su Mari di Sardegna, Ligure, Tirreno e stretto di Sicilia.

METEOLIGURIA Previsioni venti e onde a 48 ore su Mar Ligure, Tirreno settentrionale, Mar di Corsica.

LAMMA RETE TOSCANA
Previsioni venti e onde a 72/96 ore su tutti i mari

LAMMA TOSCANA
Previsioni meteo a 48 ore su Toscana e tendenza per i giorni successivi.

KASSANDRA
Previsioni onde a 96 ore su Mediterraneo con focus su Adriatico, Ligure, Tirreno Ionio.

ARPA ADRIATICO Boa di Cesenatico e previsioni onde a 72 ore su Mare Adriatico.

METEO TITANO Previsioni del vento fino a 84 ore su mari del Nord Italia, Ligure e alto Adriatico.

METEO CROAZIA Bollettino meteo per l’Adriatico emesso dal centro meteo di Spalato.

AERONAUTICA MILITARE
Bollettini e previsioni meteo fino a 18/24 ore per i mari italiani: situazione, previsione, tendenza.

EUROMETEO Bollettini fino a 48 ore di previsione sui mari italiani.
Carte dei Mari

UOA
Previsioni onde a 48 ore con modello Triton su Mediterraneo, Adriatico e mari Mediterraneo Orientale.

WW3 FNMOC Previsioni altezza, direzione e periodo onde a 72 ore nel Mar Mediterraneo.

ILMETEO.IT Previsioni altezza e direzione onde a 42 ore nel Mediterraneo Centrale.

INM
Previsioni di vento e onde fino a 48 ore su Mediterraneo occidentale.

DICCA
Previsioni fino a 48 ore su Mediterraneo e mari italiani con focus su Sardegna a cura dell’Università di Genova.
Carte dei Venti

POLITICHE AGRICOLE
Previsioni fino a 6 giorni dei venti sui bacini italiani.

WETTERONLINE
Versione inglese del Wetteronline.de con previsioni dei venti sui mari italiani fino a 7 giorni e zoom mari.

WETTERZENTRALE
Previsione venti fino a 192 ore sul Mediterraneo centro-settentrionale. Cliccare su 10m Wind e selezionare le varie mappe orarie.

WINDFINDER
Previsione venti fino a 7 giorni sul Mediterraneo centrale e osservazione venti in tempo reale.

WIND GURU
Previsione venti fino a 7 giorni. Inserire il nome dello spot nel box di ricerca e selezionare tra quelli suggeriti.
Isobare e Fronti

MET OFFICE UK
Carte isobariche con animazione fino a 84 ore.

METEOFAX
Analisi e previsioni di isobare e fronti fino a 120 ore.

NOGAPS WETTERZENTRALE
Carte isobariche con previsione fino a 144 ore della pressione al suolo. Cliccare su 500hPa Bodendruck.

HIRLAM
Previsione fino a 48 ore della pressione al suolo e dei fronti.
Osservatorio

RON
Rilevazioni delle boe al largo delle coste italiane della Rete Ondametrica Nazionale.

MAREE
Tabella delle maree di 15 località  italiane.

TEMPERATURA DELL’ACQUA
Temperatura dell’acqua in superficie dei mari italiani.