News

Super Fanning a Supertubos

Mick Fanning vince il Moche Rip Curl Pro Portugal e comincia a pensare seriamente al quarto titolo mondiale. Ecco gli scenari possibili.

28150fe0144e2d25afcf702ffd272c3b

 

 

Edizione ricca di pathos quella del Rip Curl Pro Portugal di quest’anno conclusa con la vittoria cruciale di Mick Fanning che stravolge le carte in tavola e prende il posto di Slater nel ranking subito dietro Medina.

Dapprima l’uscita prematura di Slater e Medina al terzo round che hanno suscitato emozioni contrastanti, poi quella di John John in semifinale, che dopo aver dominato l’evento con un paio di perfect 10, gli unici, è stato mandato a casa da Jordy Smith, che a un passo dalla finale ha trovato le onde migliori, cosa che in finale è invece toccata a Mick Fanning, mentre Smith ha sofferto per la scarsa frequenza di set consistenti e si è dovuto accontentare del secondo posto.

 

 

Ha vinto la vecchia scuola, Mick Fanning ha approfittato della situazione e senza troppi clamori è arrivato fino alla finale e poi fino al gradino più alto del podio. Adesso rischia seriamente di vincere un quarto titolo mondiale, mentre il verdetto è rinviato alle Hawaii, dove in corsa per il titolo ci saranno solo lui, Medina e Slater.

Ecco gli scenari possibili per la conquista del titolo mondiale alle Hawaii:

– Se Medina termina 2° o meglio al Billabong Pipeline Masters, vince il titolo mondiale.
– Se Medina termina 3° al Billabong Pipeline Masters, Fanning dovrà vincere l’evento e Slater sarà fuori dai giochi.
– Se Medina termina 5° al Billabong Pipeline Masters, Fanning dovrà vincere l’evento e Slater sarà fuori dai giochi.
– Se Medina termina 9° al Billabong Pipeline Masters, Fanning dovrà finire secondo o vincere e Slater sarà fuori dai giochi.
– Se Medina termina 13° o 25° al Billabong Pipeline Masters, Fanning dovrà finire 3° per vincere il titolo oppure 5° per inviare la corsa al titolo a una heat “surf-off” tra lui e Medina.
– Se Medina termina 13 ° o 25 ° al Billabong Pipeline Masters, Slater dovrà vincere l’evento per conquistare il titolo.

 

 

Il Pipe Master inizierà l’8 dicembre fino al 20 e sarà trasmesso come sempre live su www.aspworldtour.com

 

 

Moche Rip Curl Pro Portugal Final Results:
Winner: Mick Fanning (AUS) 15.50
Runner-Up: Jordy Smith (ZAF) 7.67

Moche Rip Curl Pro Portugal Semifinal Results (1st to Final, 2nd finishes equal 3rd):
SF 1: Jordy Smith (ZAF) 16.64 def. John John Florence (HAW) 7.27
SF 2: Mick Fanning (AUS) 13.17 def. Kai Otton (AUS) 8.40

Moche Rip Curl Pro Portugal Quarterfinal Results (1st to Semifinals, 2nd finishes equal 5th):
QF 1: John John Florence (HAW) 17.83 def. Adam Melling (AUS) 11.83
QF 2: Jordy Smith (ZAF) 12.27 def. Adriano De Souza (BRA) 12.23
QF 3: Kai Otton (AUS) 14.80 def. Josh Kerr (AUS) 13.17
QF 4: Mick Fanning (AUS) 16.07 def. Filipe Toledo (BRA) 10.10

Moche Rip Curl Pro Portugal Round 5 Results (1st to Quarterfinals, 2nd finishes equal 9th):
Heat 1: Adam Melling (AUS) 7.50 def. Brett Simpson (USA) 5.90
Heat 2: Jordy Smith (ZAF) 13.60 def. Bede Durbidge (AUS) 9.63
Heat 3: Kai Otton (AUS) 13.83 def. Aritz Aranburu (ESP) 8.33
Heat 4: Filipe Toledo (BRA) 14.23 def. Michel Bourez (PYF) 7.30

Moche Rip Curl Pro Portugal Round 4 Results (1st to Quarterfinals, 2nd and 3rd to Round 5):
Heat 1: John John Florence (HAW) 17.27, Adam Melling (AUS) 13.96, Jordy Smith (ZAF) 12.03
Heat 2: Adriano De Souza (BRA) 17.26, Bede Durbidge (AUS) 10.66, Brett Simpson (USA) 9.00
Heat 3: Josh Kerr (AUS) 13.10, Aritz Aranburu (ESP) 6.66, Michel Bourez (PYF) 2.03
Heat 4: Mick Fanning (AUS) 17.74, Filipe Toledo (BRA) 7.76, Kai Otton (AUS) 3.60

Moche Rip Curl Pro Portugal Round 3 Results (1st to Round 4, 2nd finishes equal 13th):
Heat 1: Adam Melling (AUS) 11.66 def. Joel Parkinson (AUS) 7.93
Heat 2: Jordy Smith (ZAF) 15.83 def. Fredrick Patacchia (HAW) 8.83
Heat 3: John John Florence (HAW) 18.77 def. Dion Atkinson (AUS) 13.27
Heat 4: Adriano De Souza (BRA) 11.07 def. Jadson Andre (BRA) 6.67
Heat 5: Bede Durbidge (AUS) 10.90 def. Owen Wright (AUS) 2.83
Heat 6: Brett Simpson (USA) 12.50 def. Gabriel Medina (BRA) 12.06
Heat 7: Aritz Aranburu (ESP) 12.00 def. Kelly Slater (USA) 6.30
Heat 8: Josh Kerr (AUS) 13.27 def. Miguel Pupo (BRA) 13.07
Heat 9: Michel Bourez (PYF) 15.10 def. Sebastian Zietz (HAW) 11.50
Heat 10: Kai Otton (AUS) 18.20 def. Taj Burrow (AUS) 6.00
Heat 11: Filipe Toledo (BRA) 15.00 def. Kolohe Andino (USA) 13.17
Heat 12: Mick Fanning (AUS) 14.10 def. Alejo Muniz (BRA) 13.33

Current ASP WCT Top 10 (following the Moche Rip Curl Pro Portugal):
1. Gabriel Medina (BRA) 56,550 pts
2. Mick Fanning (AUS) 53,100 pts
3. Kelly Slater (USA) 50,050 pts
4. John John Florence (HAW) 47,950 pts
5. Michel Bourez (PYF) 43,750 pts
6. Joel Parkinson (AUS) 43,100 pts
7. Jordy Smith (ZAF) 42,900 pts
8. Adriano de Souza (BRA) 42,250 pts
9. Taj Burrow (AUS) 41,700 pts
10. Kolohe Andino (USA) 35,900 pts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER