Breaking News

Via Libera al Surf in Romagna

Finalmente l’ordinanza che tutti i surfisti emiliano romagnoli stavano aspettando è arrivata: via libera al surf e agli sport acquatici in Romagna!

Il presidente Bonaccini ha firmato oggi la nuova ordinanza regionale che allenta un pò le maglie della precedente e risolve l’inghippo generato dall’impossibilità di transitare sulla spiaggia, mentre le attività sportive acquatiche individuali erano consentite dal dpcm.

L’ordinanza fa felici tutti i surfisti della regione, in questo modo ora non ci sono più dubbi e anche i surfisti emiliano romagnoli, come i liguri, toscani, siciliani, abruzzesi, marchigiani, veneti e friulani possono andare a surfare a cuor leggero e senza doversi nascondere.

Consentiti postamenti in ambito regionale, non più solo provinciale, e possibili anche insieme a persone conviventi. Le attività sportive sono permesse in strutture e circoli purché in spazi all’aperto e senza contatti fra gli atleti, consentite anche quelle acquatiche individuali. L’accesso agli specchi d’acqua per lo svolgimento delle attività sportive acquatiche individuali potrà avere luogo esclusivamente secondo specifiche modalità definite dalle singole amministrazioni comunali.

L’ordinanza entra in vigore da domani 7 maggio 2020.

Le situazione come si può vedere è in costante evoluzione, consulta il nostro articolo qui per una panoramica regione per regione, augurandoci che anche i fratelli delle restanti regioni possano tornare tutti in mare senza pensieri.

Leggi qui il testo dell’ordinanza.

5 thoughts on “Via Libera al Surf in Romagna

  1. Anonimo Reply

    Buongiorno,
    il surf in Emilia Romagna al momento è possibile solamente a Rimini in quanto è l’unico comune che ha emesso i provvedimenti necessari per accedere al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER