Articoli

Nuovo DPCM anti-Covid: salvo (per ora) il Surf!

Lo ammettiamo: abbiamo vissuto con un pò di apprensione l’attesa del nuovo Dpcm che preannunciava misure più restrittive contro il Covid. Per fortuna il surf non è stato interessato e possiamo continuare a vivere liberamente la nostra passione! Ecco i dettagli del nuovo documento.

Visto l’evolversi della situazione epidemiologica in Italia legata al Covid-19 e l’incremento dei casi di contagio sul territorio nazionale, aumentati in modo considerevole negli ultimi giorni, tornano i Dpcm con le misure urgenti di contenimento del contagio.

L’annuncio del nuovo decreto che preannunciava misure stringenti ci ha fatto vivere queste ultime ore con un pò di angoscia, riportante la mente alle limitazioni della scorsa primavera, quindi diciamo subito che il Surf è salvo e non è stato toccato dal nuovo Dpcm che sarà in vigore da lunedì 26 ottobre e fino al 24 novembre 2020.

Nel nuovo testo, alla lettera “d”, si legge infatti che “è consentito svolgere attività sportiva o motoria all’aperto (…) purchè nel rispetto della distanza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività”

Rimane ancora consentito, in quanto non espressamente vietato, anche lo spostamento tra regioni, nonostante la forte raccomandazione ad evitare gli spostamenti tra comuni.

Secondo quanto si legge nel Dpcm, infatti, viene “fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi (…) salvo che per esigenze lavorative, di studio, motivi di salute, situazioni di necessità o per svolgere le attività o usufruire dei servizi non sospesi.

Il surf per ora rimane libero e ci auguriamo di non dover assistere a nuovi Dpcm con misure più stringenti e limitanti come quelle della scorsa primavera.

Ricordiamoci di fare tutti la nostra parte e rispettare le regole.

Stay wet, stay safe!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER