Video

Protest Pin-it Ep.2: Buggerru

Dalle gelide acque scozzesi alle primaverili acque della Sardegna, è online il secondo episodio della webserie Pin-it di Protest.

 

Protagonista del secondo episodio della serie Pin-it di Protest è l’olandese Yannick de Jager, che avvisato dal compagno di team Lorenzo Castagna dell’imminente mareggiata primaverile in Sardegna, non ha perso tempo ed ha prenotato il volo per raggiungerlo a casa sua a Buggerru, trovando proprio le onde che stava cercando.

 

pinit2

 

Il surf video project Protest Pit It approda in uno degli spot più famosi della Sardegna, Buggerru e vede protagonista l’icona del surf olandese Yannick de Jager grazie ad una “soffiata” del team manager nazionale Lorenzo Castagna.

Dopo la prima puntata ambientata nelle fredde acque scozzesi, il secondo trip di Protest Pin It ha scelto proprio le coste della nostra bella Sardegna come destinazione. Il surfer Protest Italy Lorenzo Castagna è stato il cicerone di questa mission, anzitutto segnalando ai team riders internazionali l’arrivo di una bella perturbazione che ha gonfiato le swell del suo home spot, e poi scortandoli sulle line up delle migliori onde della Sardegna Occidentale.

Il concept di Protest Pin-It è semplicissimo: Prendere una mappa, individuare le migliori mareggiate che l’Europa ha da offrire e surfarle. Che si tratti di un luogo incontaminato e remoto o uno spot noto a tutti, è il surf che conta. Con quattro dei migliori surfer Protest, accompagnati da una troupe cinematografica eccezionale, un furgone e pura libertà. La troupe seguirà i surfer Protest nel loro viaggio. Sentirete la gioia della libertà, i momenti di beatitudine del surf, ma anche le lotte e gli inconvenienti della vita di un pro surfer. Utilizzando le più recenti tecnologie cinematografiche, tutti gli episodi di Protest Pin-It saranno delle pietre miliari da guardare e riguardare.

Più storie, meno interviste. Più libertà, meno piani e in primo luogo, il surf. Sentite di che cosa è fatta la vera felicità. Protest: to get there!

Protest Surf Team Italy 2014: Lorenzo Castagna, Filippo Eschiti e Niccolo Amorotti.

Seguite tutte le novità di Protest in Italia su www.californiasport.info  oppure su www.facebook.com/californiasports.

Protest Boardwear è nata nel 1993 per l’iniziativa di un gruppo di appassionati surfers, kiters e snowboarders che ha voluto sviluppare un abbigliamento tecnico che fosse allo stesso tempo funzionale, stiloso e di costo contenuto. La compagnia è cresciuta in maniera frenetica in pochi anni raggiungendo una distribuzione in oltre 3500 punti vendita in oltre 30 paesi sia con collezioni estive che invernali, sia le linee tecniche che streetwear. Negli ultimi anni Protest ha raggiunto una notevole notorietà internazionale anche grazie alla sponsorizzazione di competizioni di primo piano come l’Air&Style, l’Arctic Challenge ed i World Rookie Fest per lo snowboard, i Wakeboard European e World Championship e gli European Championship di Kite. Per maggiori informazioni su Protest visita il sito ufficiale www.protest.eu.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER