Articoli

Fioravanti Riparte dall’Australia per la Qualificazione al WCT 2019

Pronto a partire il Burton Automotive Pro 2018 a Newcastle, la prima delle tappe QS 2018 con punti importanti per la qualificazione alla WSL 2019. Leonardo Fioravanti torna a indossare la lycra per proseguire la sua campagna di riqualificazione al World Tour.

 

Leonardo Fioravanti, nell’ultimo post pubblicato sul suo profilo Instagram, fa una delle cose più naturali per un surfista: mette la paraffina. Un messaggio chiaro per l’inizio della stagione 2018: la calma che l’ha contraddistinto durante la scorsa stagione d’esordio nella World Surf League, farà parte del suo DNA anche durante il lungo percorso di (ri)qualificazione che lo aspetta da qui fino a dicembre.

“Le Qualification Series sono la cosa più terribile” a detta del californiano Pat Gudauskas, qualificatosi l’anno scorso per CT prossimo a partire. Fioravanti quindi dovrà in fretta affiancare alla calma olimpica che lo contraddistingue anche quella cattiveria agonistica che nel 2016 gli ha permesso di chiudere il discorso qualificazione prima delle ultime classiche tappe hawaiane. Questo significherà riadattarsi fin da subito a un format di gara con quattro atleti per batteria e 144 iscritti: una giungla.

 

Leonardo Fioravanti alle Hawaii. Foto Cestari/WSL

 

La scalata al top della disciplina ricomincia con una doppietta di eventi QS in terra australiana: Burton Automotive Pro dal 19 al 24 Febbraio e a seguire il Vissla Sydney Surf Pro dal 27 Febbraio al 4 marzo, entrambi con 6.000 punti in palio.

Tutti e due gli eventi, che si terranno rispettivamente sulla spiaggia di Merewether Beach a Newcastle e sulla spiaggia di Manly nei dintorni di Sydney, hanno attirato un buon numero di atleti dal World Tour: la vicinanza all’inizio della WSL con il Quiksilver Gold Coast Pro di Marzo ed il livello generale garantito dai 6.000 punti a disposizione (oltre a un montepremi da 150.000 $) hanno rappresentato un’ottima motivazione sia per gli atleti da top ten come gli australiani Matt Wilkinson (qui vincitore nel 2016), Owen Wright e Connor O’Leary, sia per i rookies della nuova stagione WSL. Saranno ben 5 gli atleti della nuova Rookie Class 2018 a scendere in acqua a partire da lunedì. Se a questi aggiungiamo tutti i top seeds delle QS 2017, appare chiaro come la missione per Fioravanti, già accoppiato nel Round 2 al costaricense Carlos Munoz (31esimo la scorsa stagione nelle QS) in attesa degli atleti provenienti dal Round 1, sarà tutt’altro che una passeggiata.

 

Leonardo Fioravanti. Foto Poullenot/WSL

 

Cominciare con un buon risultato, sarebbe fondamentale per il morale e soprattutto per affrontare la stagione con una buona riserva di punti. Un risultato negativo in ogni caso non comprometterebbe nulla visto che spesso e volentieri tutto si decide nell’ultima parte di stagione.

Appuntamento dunque a partire da lunedì 19 (dalla serata del 18 in Italia, ma Leo partirà direttamente dal Round 2) sulla spiaggia di Merewether con condizioni d’onda previste tra i 6 e i 10 piedi grazie al passaggio al largo delle coste australiane del ciclone tropicale Gita. Ci sono quindi le premesse per un grande spettacolo anche tra le donne per il Grandstand Sports Clinic Women’s Pro, gara femminile che a sua volta e per le stesse ragioni citate per gli uomini vedrà scendere in acqua le atlete di vertice: delle 17 atlete del World Tour ben 13 risultano iscritte alla gara di Newcastle, incluse la campionessa dal mondo in carica Tyler Wright (AUS) e la terza classificata della WSL 2017 Sally Fitzgibbons (AUS).

 

 

Portrait. Foto Steve Sherman

 

Gli Eventi da 6000/10000 punti del QS 2018 da non perdere:

 

Burton Automotive Pro 6.000 – 19-25.02

Vissla Sydney Surf Pro 6.000 – 26.02-04.03

Ichinomiya Chiba Open (Tentative) 6.000 – 21-27.05

TBA (Tentative) 6.000 (Sri Lanka) – 18-21.06

Ballito Pro pres by Billabong (Tentative) 10.000 – 25.06-01.07

Vans US Open of Surfing 10.000 – 30.07-05.08

Pantin Classic Galicia Pro (Tentative) 6.000 – 28.08-02.09

EDP Billabong Pro Cascais (Tentative) 10.000 – 24-30.09

Hang Loose Pro (Tentative) 10.000 – 30.10-04.11

Hawaiian Pro 10.000 – 12-24.11

Vans World Cup 10.000 – 25.11-06.12

 

Di Luca Dalla Costa

Foto cover courtesy Francesco Thilo Sili

Segui il live su www.worldsurfleague.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER