EventiFocus on

The Kelly Slater Wave Pool Event

Tra pochi giorni, Kelly Slater ospiterà il primo evento sull’onda artificiale del suo Ranch. Probabilmente. Se così fosse, sarà l’evento dell’anno.

Non sarà solo un evento speciale, ma sarà l’evento dell’anno, il primo ospitato da Kelly Slater sulla sua onda artificiale. Ovviamente se, come rivelano le voci, ci sarà… Ma secondo i bene informati, ci sarà! E potrebbe cambiare la storia dello sport. Di sicuro le onde non mancheranno, e in una manciata di giorni si potrà allestire uno degli eventi di surf più seguiti al mondo, senza sprechi di tempi e attese.

A distanza di due anni dalla sua rivelazione, tra pochi giorni gli appassionati di tutto il mondo potranno essere finalmente testimoni della reale utilità dell’onda di Kelly Slater. Il nome assegnato l’evento sarebbe Kelly Slater Golden Ticket Water Gymnastics Event.

Secondo fonti vicine alla WSL infatti è in programma un evento speciale della WSL sull’onda artificiale di Kelly Slater e si dovrebbe svolgere nel periodo di tempo tra la tappa di Trestles e quella in Francia, quindi tra il 17 settembre e il 7 ottobre, molto probabilmente dal 17 al 19 settembre.

I motivi per cui la WSL ancora non si è sbottonata sull’evento non sono chiari, ma sembra che la volontà di svolgere l’evento ci sia, dal momento che qualche settimana fa la Kelly Slater Wave Co. ha chiesto i permessi per ospitare un evento a Leemore, dove ha sede il Ranch, mentre dal canto suo, un responsabile della WSL, Joe Carr, ha ventilato “cambiamenti radicali in arrivo per i fans della WSL nei prossimi mesi”.

 

 

 

I soliti bene informati, che per primi hanno dato la notizia, cioè quelli di Stab, rivelano che il fondo della piscina è stato per l’occasione modificato. Aree più profonde sono state scavate e altre sono state sollevate per avvicinarsi il più possibile alla realtà dell’oceano. Ciò ha creato nuove sezioni, rendendo l’onda più ampia, più lunga e meno “monotona”. Dopo il take off ci sarà abbastanza spazio per 2-3 manovre prima che l’onda rallenti per iniziare a tubare una prima volta. Seguirà altro spazio per fare manovre e potenziali aerial prima di ricominciare a tubare per una seconda volta fino alla sezione finale. Proprio come un’onda reale.

Ogni 10-15 minuti sarà sparata l’onda buona della serie che aggiunge un ulteriore pizzico di sorpresa e interessa allo spettacolo.

Sarà un evento esclusivamente a inviti, a cui saranno chiamati a partecipare 12 tra i più forti surfisti al mondo: John John Florence, Filipe Toledo, Mick Fanning, Jordy Smith, Carissa Moore, Julian Wilson, Gabriel Medina, Stephanie Gilmore, Kanoa Igarashi, Joel Parkinson e Matt Wilkinson.

Nel frattempo sono stati rivelati sono 11 nomi, lasciando un pò di suspance su chi sarà il 12esimo invitato. Forse il vincitore dell’Hurley Pro? O una wild card?

 

Bethany Hamilton è stata una delle più recenti invitate a testare la nuova onda di Kelly Slater insieme a Gerry Lopez.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
14 − 9 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER