Articoli

Burrow Rinuncia a Pipe

Al Pipe Masters Taj Burrow non ci sarà. In forse anche CJ, mentre Kelly Slater conferma la sua presenza.

taj
Taj Burrow assente da Pipeline per la prima volta in 17 anni. Foto ASP

 

Per la prima volta in 17 anni di carriera, Taj Burrow ha annunciato che non parteciperà al Pipe Masters per via di un’operazione alla spalla, dopo la quale dovrà rimanere a riposo per tre mesi.

Burrow è giunto a questa decisione per tornare in forma per l’inizio del campionato 2015, essendo ormai fuori dalla corsa al titolo mondiale e non avendo bisogno di gareggiare per riqualificarsi.

Rimane in forse invece la partecipazione di CJ Hobgood, che dopo l’infortunio in Portogallo è ancora in fase di ricovero. Durante il Moche Rip Curl Pro, CJ ha subito una profonda ferita al piede a causa di una pinna conficcatasi nella pianta che gli ha procurato 12 punti di sutura.

 

cj
CJ Hobgood si è infortunato in freesurf durante il Rip Curl Pro Portugal.

 

 

CJ ha fatto sapere che la ferita si sta rimarginando bene e senza infezioni, i punti sono già stati tolti ma il piede è ancora dolorante quando si carica il peso sopra. Dopo essersi consultato con Parko, che qualche anno fa aveva avuto un incidente molto simile, CJ ha appreso che il dolore dovrebbe rimanere per alcuni mesi, anche perchè è stato interessato il nervo, e ha dichiarato che dovrà vedere come reagirà tra qualche settimana, quando finalmente potrà riprovare a entrare in acqua.

Solo allora riuscirà a capire se nonostante i postumi riuscirà a surfare o se dovrà abbandonare il contest, in un momento tra l’altro delicato, vista la sua 23esima posizione nel ranking e il bisogno di un buon risultato per riqualificarsi.

 

slater
Kelly Slater si è rotto due dita alle Fiji ma secondo la prognosi tornerà in forma per Pipe (leggi qui l’articolo)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER