News

RedBull Cape Fear

I locali trionfano alla prima edizione del Redbull Cape Fear a Botany Bay.

BwVq2_vIQAAg7LUMark Mathews, organizzatore e vincitore della prima edizione del Redbull Cape Fear

 

La mareggiata è arrivata proprio l’ultimo giorno del waiting period per dare il via alla chiamata del primo Redbull Cape Fear su una delle onde più pericolose del pianeta.

Non erano i mostri di 10-12 piedi che l’organizzatore Mark Mathews si augurava, ma sono stati più che dignitosi 5 piedi che hanno fatto vedere quanto quest’onda possa essere impegnativa anche ad una misura media.

16 tra i migliori big wave surfers al mondo sono stati gli invitati a questa prima edizione che ha visto conquistare quasi tutti i premi da parte dei locals di Sydney e il premio più consistente di 10.000 dollari portato a casa dall’organizzatore dell’evento Mark Mathews.

Se vi siete persi l’evento, guardate il replay qui: www.redbullcapefear.com

 

10654988_1481939528721685_1531891839_n 10643834_326586047519528_403610901_n 10617026_664650423620791_1618992288_n 10601881_265698450296432_435899908_n 928660_537949352972074_1905740145_n 923767_1478928615726858_1090716694_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER