Articoli | 5 marzo 2013

E’ partito il Quik Pro Gold Coast

I migliori surfisti del mondo hanno aperto la nuova stagione con un metro pulito a Rainbow Bay.
La prima delle dieci tappe del campionato ASP World Championship 2013 Tour (WCT) vede in gara i 34 Top surfers, con un Kelly Slater in forma che ha subito impressionato vincendo il primo round al Quiksilver Pro Gold Coast.

Mick Fanning (AUS), 31 anni, due volte Campione del Mondo ASP (2007, 2009) e due volte vincitore del Quiksilver Pro Gold Coast (2005, 2007), ha regalato molta enfasi con la sua prima vittoria di oggi, forte della sua esperienza sullo spot ha spaccato sulle destre di Rainbow Bay.

“E ‘un nuovo anno e tutti respirano una sensazione di freschezza”, ha detto Fanning. “Quando ero più giovane, ero per lo più stabile a Snapper Rocks e Kirra, ma da quando il fondale è cambiato, ho passato molto tempo anche a Rainbow Bay. È un’onda divertente e ha una parete piacevole che da la possibilità di fare varie manovre.

 

KellySlater-asp13
Kelly Slater è partito in gran forma nel primo round. Foto Hayden Smith

 

Kelly Slater (USA), 41, 11 volte Campione del Mondo ASP, arrivato secondo nel 2012, ha imposto la sua predominanza su Kolohe Andino (USA), 18, e sulla wild card Dane Reynolds (USA), 27.

“E’ sempre stimolante surfare e gareggiare contro bravi surfisti,” ha detto Slater. “Dane (Reynolds) è uno dei migliori surfisti del pianeta e Kolohe (Andino) sta cominciando a entrare. Penso che sia così per tutti. Ci godiamo il nostro surf  finchè poi ci ritroviamo tutti qui per una nuova sfida.

John John Florence (HAW), 20, n° 4 dell’ ASP WCT 2012 ha continuato la sua corsa con la stessa carica fino a questa stagione, esibendo una miscela unica di stile e vincendo il primo Round. “E’ un nuovo anno e tutti sono entusiasti di essere qui”, ha detto a Florence. “Ho avuto una stagione abbastanza buona. E’ stata breve, ma sono stato in grado di fare nuove esperienze come il viaggio a New York e ricaricami per il nuovo anno. Il livello del tour è il più alto che ci sia mai stato ed è emozionante farne parte”

Gabriel Medina (BRA), 19, impressionante rimonta nel suo primo Round contro Kieren Perrow (AUS), 35, e Tiago Pires (PRT), 32. A metà della heat, Medina è dovuto uscire per un infortunio alla caviglia sinistra, che l’ha costretto a tornare in spiaggia. Nonostante il  dolore, il giovane brasiliano è rientratoed ha recuperato la heat con un’onda da 9,50. Medina avrebbe appreso la vittoria delle heat durante il viaggio verso l’ospedale per le radiografie e la diagnostica.

Matt Wilkinson (AUS), 24 anni, ha sconvolto la giornata battendo Joel Parkinson (AUS), 31 anni, il favorito. Wilkinson con un fascino impareggiabile e un’onda da 9,93 ha guadagnato questa prima vittoria. “E’ bello guadagnarsi la vittoria contro uno come Joel (Parkinson)”, ha detto Wilkinson. “Sento di avere trovato la mia strada e spero di mantenerla.”

Le parti più salineti del Quiksilver Pro Gold Coast presentato da Land Rover sono disponibili su quiksilverlive.com e per ulteriori informazioni visitate ASPWorldTour.com

 

QUIKSILVER PRO GOLD COAST ROUND 1 RESULTS:
Heat 1: Bede Durbidge (AUS) 14.50, Raoni Monteiro (BRA) 12.70, Taj Burrow (AUS) 11.94
Heat 2: Travis Logie (ZAF) 18.20, Adriano de Souza (BRA) 17.10, Dusty Payne (HAW) 12.07
Heat 3: John John Florence (HAW) 15.00, Kai Otton (AUS) 14.80, Patrick Gudauskas (USA) 12.40
Heat 4: Mick Fanning (AUS) 17.24, Willian Cardoso (BRA) 14.57, Sebastian Zietz (HAW) 12.10
Heat 5: Kelly Slater (USA) 16.04, Kolohe Andino (USA) 15.73, Dane Reynolds (USA) 12.34
Heat 6: Matt Wilkinson (AUS) 17.76, Joel Parkinson (AUS) 17.73, Brent Dorrington (AUS) 15.37
Heat 7: Gabriel Medina (BRA) 15.67, Kieren Perrow (AUS) 14.97, Tiago Pires (PRT) 13.20
Heat 8: Alejo Muniz (BRA) 15.60, Nat Young (USA) 11.90, Josh Kerr (AUS) 10.13
Heat 9: Julian Wilson (AUS) 12.15, Adam Melling (AUS) 11.63, Damien Hobgood (USA) 11.40
Heat 10: Michel Bourez (PYF) 16.43, Owen Wright (AUS) 15.67, Filipe Toledo (BRA) 14.50
Heat 11: Brett Simpson (USA) 15.13, Jeremy Flores (FRA) 14.76, Adrian Buchan (AUS) 13.23
Heat 12: Jordy Smith (ZAF) 17.93, C.J. Hobgood (USA) 16.63, Glenn Hall (IRL) 15.07

QUIKSILVER PRO GOLD COAST ROUND 2 MATCH-UPS:
Heat 1: Joel Parkinson (AUS) vs. Brent Dorrington (AUS)
Heat 2: Adriano de Souza (BRA) vs. Dane Reynolds (USA)
Heat 3: Taj Burrow (AUS) vs. Willian Cardoso (BRA)
Heat 4: Josh Kerr (AUS) vs. Patrick Gudauskas (USA)
Heat 5: Owen Wright (AUS) vs. Dusty Payne (HAW)
Heat 6: Jeremy Flores (FRA) vs. Raoni Monteiro (BRA)
Heat 7: C.J. Hobgood (USA) vs. Tiago Pires (PRT)
Heat 8: Adrian Buchan (AUS) vs. Nat Young (USA)
Heat 9: Damien Hobgood (USA) vs. Adam Melling (AUS)
Heat 10: Kieren Perrow (AUS) vs. Filipe Toledo (BRA)
Heat 11: Kai Otton (AUS) vs. Glenn Hall (IRL)
Heat 12: Sebastian Zietz (HAW) vs. Kolohe Andino (USA)

ROXY PRO GOLD COAST QUARTERFINAL MATCH-UPS:
Heat 1: Tyler Wright (AUS) vs. Courtney Conlogue (USA)
Heat 2: Stephanie Gilmore (AUS) vs. Alana Blanchard (HAW)
Heat 3: Bianca Buitendag (ZAF vs. Sally Fitzgibbons (AUS)
Heat 4: Carissa Moore (HAW) vs. Pauline Ado (FRA)

 

 

TAG: , , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Pipe Masters 1985: Occy’s Win

Inizia oggi il waiting period del Pipe Masters. Trentun’anni fa Mark Occhilupo vince…

Al via domani i Mondiali ISA di Adaptive Surf

Ai nastri di partenza i mondiali ISA di adaptive surf a La Jolla, California. Ecco il team…

P A U S E

Pausa pranzo tra sud ovest della Francia e Indonesia con Bruno Degert    

Roberto D’Amico Back to Quemao Class

Roberto D’Amico torna a Lanzarote per il Quemao Class insieme ai migliori tube rider…

Ufficiale: Leonardo Fioravanti farà il WCT

La battaglia per la qualificazione al WCT è finita e la lista dei top 10 QS ben delineata…

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …