Skin ADV
Articoli | 14 dicembre 2012

Dai SUP camp di Venezia al Battle of The Paddle

Già vi abbiamo parlato della comunità SUP di Venezia e dei numerosi tornei nord-adriatici, ma prima di insinuarsi tra i canali della magica città senza tempo nella sua versione più moderna, lo stand up paddle era un semplice tecnica di supporto.


Il SUP nasce infatti negli anni ’60: gli istruttori di surf usavano questa posizione per poter scattare delle foto in acqua. Più recentemente i surfer professionisti hanno iniziato a servirsene come tecnica propedeutica per insegnare ai beginners ad acquistare confidenza con la tavola, imparare a mantenere l’equilibrio diventando un tuttuno con il mezzo. Un’altra teoria sostiene, secondo diretta testimonianza del Capitano James Cook, che questa disciplina venga addirittura da un’antica tecnica usata dai pescatori polinesiani nel lontano XVIII sec. In ogni caso sono stati Laird Hamilton e Dave Kalama a reinventare questa “antica tecnica” trasformandola in una disciplina che fa ormai a tutti gli effetti parte del mondo degli sport acquatici moderni. Dalle Hawaii agli USA grazie al veterano del Vietnam Rick Thomas il SUP ha fatto ormai il giro del globo, e si è bene adattato alle, non sempre mossissime, acque del mare adriatico.

 

sup-robby venice2

Sup-camp per beginners

Il Sup è quindi ormai una disciplina praticata ovunque ci siano delle coste bagnate da acqua salata (e dolce). Se vi è venuta voglia di alzarvi in piedi sulla tavola e pagaiare, farlo con lo sfondo giusto può rendere il tutto davvero magico. Perchè allora non sfruttare l’occasione delle ferie di Pasqua per fare un scappatella in qualche un Sup-camp tra i canali? Tra le scuole a cui rivolgersi consigliamo la Marina Kite School, nonchè una veneziana DOC ed esperta di SUP tra i canali come Eliana Argine. Ma se non volete aspettare la primavera per cimentarvi non vi rimane che svernare oltre oceano. Se non avete prenotato ancora nulla per Capodanno non disperate, un last minute per la California, una polizza viaggio economica alla mano, e potrete brindare con bicchiere e pagaia sotto il sole della west coast. A sorpresa tra le mete ideali per un camp di SUP troviamo addirittura il North Carolina, ma le destinazioni consigliate sono davvero sparse in uttto il mondo: Fuerteventura, Costa Rica, Australia, Germania (da evitare per quest’ultima questo periodo dell’anno).

Contest oltre oceano

Se vi siete persi la scorsa edizione tenutasi in California, ma siete ora pronti per affrontare la prossima sfida, non potete mancare all’edizione 2013 di una tra le competizioni più famose a livello mondiale di SUP, ovvero la Battle of the Paddle che si terrà nel 2013 a Rio de Janeiro. La struttura della gara sarà la stessa degli anni passati: Elite Race and Open Race si terranno sabato 6 Aprile 2013, mentre la Distance Race, la Kids Race e la Relays domenica 7. Come location gli organizzatori hanno scelto di evitare le più fomose spiaggie per surfisti preferendo delle acque più calme, ma sembra che almeno la Elite race si terrà nella famossisima spiaggia di Copacabana, e questo potrebbe significare un bel po’ di onde per i racers e un bel po’ di divertimento per gli spettatori!

 

sup-robby venice1

Camp o competition il Sup offre comunque numerosi scenari e possibilità ed è adatto ai beginners come ai surfisti pro, ai bambini come agli adulti ed è una disciplina molto popolare tra le donne che hanno un centro di gravità più basso rispetto agli uomini e sono in questa disciplina facilitate. Poche le ragioni per non entrare subito a far parte del vasto mondo del Paddling!

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Vita da Van

Nel 2011 Foster Huntington ha lasciato il suo lavoro sicuro a New York City e la comoda vi…

Joel Parkinson Pro Surf Training

Da oggi è disponibile per tutti il programma di allenamento che ha aiutato Joel Parkinson…

Locals Division Blog

Locals Division è il nuovo blog del campione italiano di longboard Matteo Fabbri, insieme…

Spotify & The JamBO

Spotify, fra i principali servizi di musica in streaming on demand, e The JamBO, il primo…

Summer Styles

No, non stiamo parlando di shapes estivi ma di barbe. Arriva l’estate e se non avete…

Orange House Fuerteventura

Immaginate un luogo dove sia perennemente estate, dove la temperatura sia costantemente ve…

Alessandro Piu per L’Officiel Hommes

Alessandro Piu per L’Officiel Hommes, una delle riviste stilistiche più importanti …

“Colour Love” Billabong Girl web-contest

La collezione Billabong Girls primavera-estate 2013 è incentrata sui colori: quelli scelt…

Bertolini e Bianchi su Deliradio

Se vi siete persi la puntata del 5 Febbraio di Deliradio Boardhouse, con Elena Bertolini …