Skin ADV
Articoli | 16 aprile 2013

Orange House Fuerteventura

Immaginate un luogo dove sia perennemente estate, dove la temperatura sia costantemente ventilata e attorno ai 27 gradi, un luogo economico, dove si possano mangiare delle prelibate costolette con contorno e birra media a poco più di 10 euro, dove un litro di benzina non costa nemmeno un euro, dove non esistono autostrade, caselli, parcheggi a pagamento, dove si possa stare tutto l’anno con solo le ciabatte ai piedi, con una t-shirt e un costume, un luogo che sia un’isola accogliente, solare, festosa, selvaggia, genuina, calda, vulcanica, con dei panorami mozzafiato, dei tramonti indimenticabili, un’isola tranquilla, un luogo dove riposare, ritrovarsi, respirare, ascoltare la natura, un luogo dove vivere, ma soprattutto immaginate un’isola dove si possano trovare onde perfette da surfare per più di 300 giorni all’anno.

Tutto questo è Fuerteventura.

9885_phRobyBragotto_Fuerteventura

9788_phRobyBragotto_Fuerteventura

Ed ora immaginate una casa, una grande casa, ospitale, aperta, a misura d’uomo, divertente, rilassante, pulita, precisa, perfettamente incastrata nella natura circostante di Lajares e vicinissima ai maggiori ed incredibili spot di surf del nord dell’isola, una casa che offre tutto quello che può servirvi, una casa con una nuovissima mini da skate in giardino, una casa indipendente e con dei magnifici padroni pronti ad accogliervi, una casa che oltre al noleggio di mute e tavole da onda di qualsiasi tipo, vi offre uno dei migliori maestri di surf dell’intera isola. Paolo Stragliotto, un maestro rinomato, riconosciuto, bravissimo, divertente e che senz’ombra di dubbio, con un paio di lezioni, sarà capace di tirare in piedi sopra una tavola chiunque, anche chi non avrebbe mai pensato di riuscirci.

Tutto questo è Orange House.

2421_phRobyBragotto_OrangeHouse

9844_phRobyBragotto_Fuerteventura

Un luogo da sogno e facilissimo da raggiungere anche grazie ai voli diretti che offre Ryan Air. Con voli a prezzi assolutamente economici in tutti i mesi dell’anno e a poco meno di quattro ore dall’Italia, si può scappare dalle affollate e caotiche cittadine ritrovandosi catapultati in quell’isola magnifica e selvaggia come Fuerteventura. Vale assolutamente la pena partire, vale assolutamente la pena visitare l’intera isola, vale assolutamente la pena provare a surfare.

2403_phRobyBragotto_OrangeHouse

0030_phRobyBragotto_Fuerteventura

Andate a Fuerteventura. Andate a Lajares. Andate in Orange House. E, soprattutto, fatevi insegnare da Paolo ad andare in surf… è una sensazione unica, irripetibile, capace di farti mollare qualsiasi cosa pur di riprovare la stessa emozione. Fuerteventura è l’isola perfetta, Paolo e Sara sono le persone perfette ed Orange House è il posto perfetto, tutto l’anno.

Per maggiori informazioni:
www.orangesurfschool.com/ita/
orangehouse7@gmail.com
www.facebook.com/orangehouse/

Testo e Foto: Roberto Bragotto

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Vita da Van

Nel 2011 Foster Huntington ha lasciato il suo lavoro sicuro a New York City e la comoda vi…

Joel Parkinson Pro Surf Training

Da oggi è disponibile per tutti il programma di allenamento che ha aiutato Joel Parkinson…

Locals Division Blog

Locals Division è il nuovo blog del campione italiano di longboard Matteo Fabbri, insieme…

Spotify & The JamBO

Spotify, fra i principali servizi di musica in streaming on demand, e The JamBO, il primo…

Summer Styles

No, non stiamo parlando di shapes estivi ma di barbe. Arriva l’estate e se non avete…

Alessandro Piu per L’Officiel Hommes

Alessandro Piu per L’Officiel Hommes, una delle riviste stilistiche più importanti …

“Colour Love” Billabong Girl web-contest

La collezione Billabong Girls primavera-estate 2013 è incentrata sui colori: quelli scelt…

Bertolini e Bianchi su Deliradio

Se vi siete persi la puntata del 5 Febbraio di Deliradio Boardhouse, con Elena Bertolini …

Alien Surf Girls

Su Rai 2 arriva il Teen Drama dal titolo Alien Surf Girls, una serie televisiva rivolta al…