Articoli

Summer Styles

No, non stiamo parlando di shapes estivi ma di barbe. Arriva l’estate e se non avete un’idea di come assettare la vostra barba ecco qui i suggerimenti per una barba di stagione con la classifica del migliori 3 stili per affrontare la calura estiva.

 

Sappiamo tutti quanto calore possano generare alcuni centimetri di barba sulla pelle, quindi meglio adattarla alle gradazioni che possono raggiungere i mesi estivi. Non importa quale sia il taglio migliore per voi, questi sono i consigli di Braun cruZer, un esperto in materia di barbe per rimanere stilosi in ogni stagione.

Queste sono i migliori tre stili che abbiamo trovato curiosando su shaveyourstyle.com/it:

 

 

Mustache

Tagliare via tutto a volte è difficile, una buona idea può essere quella di lasciare i baffi e avvicinarsi così a uno stile anni ’50. Non è difficile da fare, ecco alcuni consigli:

– Comincia tagliando via la barba sulle guance, mento e collo

– I baffi non dovrebbero superare di 2/3 cm gli angoli della bocca

– Con il rasoio aggiusta i baffi alle estremità fino a ottenere il risultato desiderato

 

mustache

 

 

Low Beard

Questo taglio è un buon compromesso tra barba e aerazione del viso, grazie a un accorciamento della barca che vi consentirà di rimanere freschi, sicuramente più freschi che con una barba lunga, sempre con un occhio allo stile.

1. Innanzitutto delineare la parte bassa della barba lungo il collo

2. Accorciare la lunghezza della barba usando le varie regolazioni di lunghezza offerte dal tosatore, accorciando sempre di più fino a ottenere la lunghezza desiderata

3. Delineare la linea della barba lungo le guance, si può decidere di seguire la linea naturale come guida senza scendere ulteriormente sotto, oppure per i visi più rotondi si può decidere di creare un outline lungo le guance in modo da dare l’idea di un allungamento del viso, che risulta così anche più snello e ovale.

 

low_beard

 

 

The Van Dyke

Questo look può piacere o non piacere, di certo è uno stile che attira attenzione anche se non è uno dei primi a cui si pensa nel momento in cui tocca decidere quale barba tenere per l’estate.

 

Ecco come ottenere un perfetto Van Dyke:

– Sbarbare guance e collo, lasciando la barba sul mento

– Sbarbare un filo subito sotto il naso, lasciando una sottile linea di baffi

– Definire la parte bassa dei baffi con il regolatore

– Con il regolatore definire il pizzetto fino a sotto il labbro inferiore

– Arrotondare le estremità dei baffi subito dopo aver superato gli angoli della bocca

 

van_dyke

 

 

Per ulteriori consigli e stili: www.braun.com/cruzer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
2 × 23 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER