Skin ADV
Flash news | 2 agosto 2012

Patagonia Partecipa all’evento di Longboard Li Junchi

Patagonia supporta l’evento di Longboard a Badesi, Li Junchi Longboard contest.

 

PATAGONIA E LI JUNCHI: RIDE THE WAVE…RIDE THE NATURE!

Al via la seconda edizione del contest di Longboard “Li Junchi”

L’appuntamento è confermato: spiaggia di Badesi (OT), waiting period dal 15 Luglio al 30 Agosto.

Patagonia Inc., l’azienda californiana di abbigliamento outdoor fondata da Yvon Chouinard nel 1973, partecipa come Sponsor all’evento di Long Board Li Junchi, patrocinato da Surfrider Foundation. La manifestazione sportiva si propone di promuovere il surf in Sardegna nel rispetto della natura e proponendo un impegno attivo per la tutela dei nostri mari e del loro ecosistema.

Per questo l’Asd Li Junchi, in collaborazione con l’azienda di abbigliamento Patagonia, si impegna – grazie al lavoro dei volontari e di Iniziative Oceaniche – nell’azione di clean up della spiaggia e nella sensibilizzazione nei confronti di uno stile di vita “green”, a partire dagli stessi surfisti.

La giornata inizierà con la gara di surf: un OPEN che già lo scorso anno (pur essendo alla sua prima edizione) ha fatto molto parlare di sè, patrocinato dalla FISURF e valido come tappa nazionale del circuito italiano di Longboard.

Nel primo pomeriggio prenderà il via la prima delle numerose novità di quest’anno: una gara di Longboard skate, che partirà dall’incrocio che porta alla spiaggia di Badesi fino al lungomare stesso; due chilometri di adrenalina con pendenza superiore al 15%.

Nella serata la premiazione dei primi tre classificati delle due competizioni, per concludere poi in bellezza con le evoluzioni sulla rampa da skate dei migliori skaters provenienti da tutta Italia.

Patagonia condivide pienamente i valori di rispetto attivo nella difesa dell’ambiente ed è lieta di partecipare come sponsor dell’evento. Da sempre persegue infatti la sua mission aziendale: “Realizzare il prodotto migliore, non provocare danni inutili, utilizzare il business per ispirare e implementare soluzioni per la crisi ambientale”. Attraverso l’Environmental Grants Program, Patagonia destina annualmente l’1% delle vendite alla protezione dell’ambiente (47,5 milioni di dollari in contanti e altre donazioni sono state elargite agli attivisti ambientali fin dall’inizio del programma nel 1985).Per convincere altre società a seguire il suo percorso Yvon Chouinard, fondatore di Patagonia, ha co-fondato nel 2001 l’associazione 1% for the planet, di cui fanno parte oltre 1.500 piccole e grandi aziende che destinano l’1% delle proprie vendite alle organizzazioni che si battono in tutto il mondo per la salvaguardia dell’ambiente. Ogni giorno, più di un nuovo business si aggiunge all’associazione. “1% for the planet” è presente su Facebook all’indirizzo facebook.com/1percentfortheplanet e su Twitter visitando twitter.com/1percentFTP , dove è possibile trovare tutte le novità relative all’associazione.

 

SEGUI L’EVENTO SU FACEBOOK:

www.facebook.com/pages/Li-­‐Junchi-­‐Longboard-­‐Contest/166640113406179

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE:

www.youtube.com/watch?v=Jo9teUx4A4o&feature=youtu.be

VISITA  IL SITO DI PATAGONIA

http://www.patagonia.com/eu/enIT/home

Evento Patrocinato dal Comune di Badesi, FISURF, Surfrider Foundation

Staff organizzativo: A.S.D. li Junchi surf club, Music sport movement, Urban gang

ISCRIZIONI Mail: silvios82@hotmail.it

Info e segreteria: Silvio Serra +39 349 33 21 946 Antonello Piretta +39 339 54 10 383

 

Alcune notizie su Patagonia

Patagonia, Inc., l’azienda d’abbigliamento e attrezzatura outdoor californiana fondata da Yvon Chouinard nel 1973 è nota a livello internazionale per il suo impegno per la realizzazione di prodotti di qualità e per l’attivismo ambientale. Facendo della responsabilità ambientale uno dei cardini dello sviluppo dei propri prodotti, l’azienda segue fedelmente la propria mission aziendale: “Realizzare il prodotto migliore, non provocare danni inutili, utilizzare il business per ispirare e implementare soluzioni per la crisi ambientale.”

Dal 1996 Patagonia utilizza esclusivamente cotone organico nelle proprie linee di abbigliamento; utilizza materiali riciclati in un crescente numero di prodotti. Nel 2005 abbiamo lanciato il programma di riciclaggio per capi sintetici “fibre-to-fibre” che sta riciclando una sempre crescente quantità dei suoi tessuti per creare nuovi prodotti, evitando definitivamente l’utilizzo di petrolio, indispensabile per creare fibre vergini. Dal luglio 2011, qualsiasi capo usato Patagonia può essere consegnato a noi per essere riciclato o riadattato. Nel settembre 2011 abbiamo lanciato la Common Threads Initiative, una partnership con i nostri clienti che si concentra sulle “5 R”: Riduci, Ripara, Riusa, Ricicla e Re-immagina. L’azienda sostiene anche la trasparenza aziendale attraverso il suo sito web, The Footprint Chronicles®, che misura l’impatto ambientale e sociale della maggior parte dei prodotti Patagonia e permette ai consumatori di conoscere in dettaglio ogni singolo fornitore della supply chain.

Con il suo Environmental Grants Program, l’azienda destina ogni anno l’1% delle sue vendite alla protezione dell’ambiente (47,5 milioni di dollari in contanti e altre donazioni sono state elargite agli attivisti ambientali fin dall’inizio del programma nel 1985). Per convincere altre aziende a seguire le proprie orme, Yvon Chouinard nel 2001 è stato co-fondatore dell’associazione 1% for the planet, coinvolgendo più di 1500 aziende in tutto il mondo: ognuna di queste dona l’1% delle vendite a gruppi che si battono per la salvaguardia dell’ambiente. Le vendite di Patagonia nello scorso anno fiscale (conclusosi a fine aprile 2012) ammontano a 540 milioni di dollari.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Boscaglia Spodesta Pistidda a Li Junchi Longboard Fest

Boscaglia spodesta  Pistidda dal trono e vince Li Junchi Longboard Fest 2016. Marco Bosca…

Li Junchi Longboard Fest in stand by

Torna il semaforo rosso per Li Junchi Longboard Fest. La perturbazione è in continuo camb…

Pistidda vince Li Junchi Longboard Fest. 2015

Pistidda alza al cielo il biglietto firmato Cathay Pacific, secondo Vincenzo Ingletto e te…

Pistidda Ri-Conquista Li Junchi Longboard Fest

Marco Pistidda riporta in Sardegna il trofeo de Li Junchi Longboard Festival 2015 Si è co…

Semaforo Verde Li Junchi Longboard Fest

Li Junchi Longboard Fest by Cathay Pacific accende il semaforo verde per Lunedì 7 Sette…

Rinviato Li Junchi Longboard Fest

Semaforo rosso Li Junchi Longboard Fest a Badesi, tutto rinviato alla prossima mareggiata.…

Li JUNCHI LONGBOARD: SEMAFORO GIALLO

La mareggiata in ingresso nelle prossime ore sulla costa nord della Sardegna sembra porti …

Partito il WP del Li Junchi Longboard Festival

Partito il waiting period per l’evento longboard più atteso dell’estate, terz…

Vinci LiJunchi e Vola in Indonesia

Vinci LiJunchi Longboard e vola in Indonesia con Cathay Pacific!     Li Junchi L…