Report

Pistidda Ri-Conquista Li Junchi Longboard Fest

Marco Pistidda riporta in Sardegna il trofeo de Li Junchi Longboard Festival 2015

Si è concluso ieri a Badesi il weekend di gare in Sardegna con lo svolgimento della tappa di campionato longboard Li Junchi Longboard Festival, che al termine di una finale tutta sarda uomo a uomo tra l’oristanese Vincenzo Ingletto e il sassarese Marco Pistidda ha incoronato quest’ultimo, già vincitore della prima edizione, per la seconda volta.

 

Li_Junchi_Longboard_Festival_2015-8461
Nonostante le piccole onde Marco Pistidda ha surfato con grinta la finale de Li Junchi fino a riconquistare il titolo per la seconda volta.

 

 

La quarta edizione de Li Junchi Longboard Festival, evento cresciuto di anno in anno e in grado di richiamare nomi importanti del panorama longboard nazionale, ha accolto i partecipanti la mattina del 7 settembre sul lungomare di Badesi.

A dispetto delle surf forecast, il mare è stato inizialmente poco collaborativo, e dopo le belle onde di un metro liscio che hanno allietato i primissimi surfisti presentatisi all’alba, la misura è calata rapidamente consentendo lo svolgimento del primo round, prima di appiattirsi e costringere l’organizzazione a mettere in stand by l’evento in attesa di decidere il da farsi.

 

Li_Junchi_Longboard_Festival_2015-7879
Federico Nesti, durante il primo round.

 

 

Dopo un briefing con gli atleti si decide di mettere in pausa la gara fino al primo pomeriggio e successivamente di testare il campo gara per verificare le condizioni e la possibilità di ripartire con le heat rimanenti. Nel frattempo una brezza di maestrale contribuisce a riattivare il mare di quel tanto che basta per surfare con il long.

Vista la scarsità iniziale di set surfabili si decide di ripartire con un diverso format e batterie dei quarti di finale uomo a uomo in modo da non dover dividere le onde poco frequenti in quattro. Qui l’attenzione si sposta subito sulla heat Gabrielli vs Nesti, gli attuali detentori delle prime due posizioni del ranking che in questa batteria si giocano praticamente il titolo.

 

Li_Junchi_Longboard_Festival_2015-8028
Fabrizio Gabrielli ha eliminato Nesti ma è stato dubito fermato da Ingletto.

 

Passa il turno Gabrielli e va in semifinale contro Vincenzo Ingletto, con cui dovrà sostenere una heat decisiva per consolidare un eventuale vantaggio nel ranking su Nesti. Purtroppo però Ingletto riesce a surfare due onde lunghe, mentre Gabrielli non riesce a prendere il ritmo giusto ed esce.

Intanto le condizioni del mare si rafforzano fino a regalare set di mezzo metro e alcune partine lunghe e ben surfabili fino a riva. Assistiamo a un altro colpo di scena nella seconda semifinale, dove Pistidda elimina Ponzanelli e si ritrova nella finalissima con Ingletto, mentre Gabrielli e Ponzanelli vanno a giocarsi il terzo e quarto posto nella seconda finale, vinta poi da Ponzanelli. A questo punto si attendono gli aggiornamenti ufficiali da parte della Federazione per vedere il ranking aggiornato e chi lo conduce dopo questa tappa.

Nella finale tutta sarda, Pistidda non molla un centimetro d’onda e riconquista il trofeo che già era stato suo dopo la prima edizione nel 2012, relegando Ingletto al secondo posto ma con un risultato comunque ottimo.

Un ringraziamento doveroso va alla ASD Surfers.it e a Li Junchi Surf Club e Li Junchi Surf Shop, organizzatori dell’evento, per l’accoglienza dimostrata, e alla Sherden Surf House per l’ospitalità insieme agli atleti nella loro splendida surf house.

 

 

 

Li_Junchi_Longboard_Festival_2015-8464
Vincenzo Ingletto al suo miglior risultato in una gara long di campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER