Eventi | 7 maggio 2012

ISA World Masters Surfing Championship Nicaragua

Dopo mesi di analisi di mappe metereologiche e studi sulle mareggiate la location per il Nicaragua ISA World Masters Surfing Championship 2012 è stata fissata: Colorado Beach a Hacienda Iguana.

Avevamo tre location tra cui scegliere. Dopo un’attenta valutazione del periodo dell’anno e di tutte le altre variabili che influiscono sulle onde abbiamo capito che Colorado è il luogo migliore per questo contest che riunisce i migliori over 35 del mondo,” ha dichiarato Fernando Aguerre, Presidente dell’ISA. “Per il contest sono attesi molti nomi rilevanti della scena surf e grazie alla bellezza delle onde di questo spot possiamo prevedere il livello più alto che questo evento abbia mai visto!

Lo spot lavora sia con bassa che alta marea e genera sia destre che sinistre dando un’infinità di opportunità per gente come Tom Curren (USA) 5 volte campione del mondo o l’otto volte campione del mondo Layne Beachley (AUS), senza dimenticare Juan Ashton (PUR) (4 volte campione del mondo), Heather Clark (RSA), Ross Williams (HAW) e Fabio Gouveia (BRA).

Le onde di Colorado sono tra le più ambite dai surfers di tutto il mondo per la loro perfezione e consistenza e per la temperatura delle acque,” ha dichiarato Lucy Valenti, presidente esecutivo di Gray Line Nicaragua, che collabora nell’organizzazione. “La locatione di Hacienda Iguana è perfetta,  la spiaggia è praticamente vergine, la foresta tropicale che la circonda da un senso di esotico e le strutture ricettive sono da prima classe.  La gente del posto ama il surf e sanno come prendersi cura di chi viene a surfare. Playa Colorado a Hacienda Iguana è sicuramente il posto perfetto per ospitare questo ISA World Championship.”

 


I picchi di Playa Colorado offrono sia destre che sinistre, ed opportunità sia per surfare grosso che per gli aerial. Photo: NicaSurfing.com/ Matt Belvins

 

Queste onde perfette si generano grazie all’effeto del Lago di Nicaragua che con l’influenzando della sua grande mole d’acqua genera venti al largo del Pacifico per oltre 300 giorni all’anno. Inoltre la temperatura dell’acqua è mite e l’aria fuori dal mare è ancor più calda.

L’evento incontra il supporto dei vertici del governo di Nicaragua. Gli accordi sono stati presi con il ministro del turismo Mario Salinas che ha assicurato il pieno supporto da parte del Presidente del Nicaragua, Daniel Ortega.

I Masters vedono la partecipazione dei migliori surfers over-35 del mondo. L’evento dello scorso anno in El Salvador ha visto la partecipazione di 120 surfers da 21 nazioni!

Per aggiornamenti tieni d’occhio il sito www.isasurf.org

TAG: , , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Follow The Swell Classic: Liguria Toscana

Report di un week end passato a inseguire una classica mareggiata sulla Liguria con scesa …

Leo Fioravanti Graduates To The Big Leagues

Red Bull ripercorre le tappe della carriera di Leonardo Fioravanti che lo hanno portato al…

Left World (Teaser)

Left World è il viaggio di un goofy sulle più belle sinistre della Sardegna.  Il nuovo …

Billabong X Hula The Andy Irons Mural

Il rinomato artista di strada Hula ha reso omaggio al grande Andy Irons con un murales rea…

Paul Speaker Lascia la carica di CEO WSL

Il CEO Wsl Paul Speaker lascia la carica. Al suo posto temporaneamente il businessman e co…

Drone su Mini Capo

In volo sul Mini Capo con il drone di Gianluca De Montis durante la mareggiata dell’…

Leo Fioravanti Training at Home

Di ritorno dalle Hawaii, Leonardo Fioravanti ha fatto una breve tappa a casa prima di vola…

Leo Fioravanti si prepara per il WCT 2017

Tra poco inizia l’avventura di Leonardo Fioravanti nel WCT 2017 e intanto si prepar…

Epic-phany Swell in Sardinia

La Sardegna si è rivelata in tutto il suo splendore durante la grande mareggiata da nord …