Articoli | 6 maggio 2012

McNamara e Fletcher Dominano il Billabong XXL

Garrett McNamara e Nathan Fletcher hanno dominato l’edizione 2012 del Billabong XXL Big Wave Awards.


Con quest’onda Nathan Fletcher ha portato a casa 3 premi dell’edizione 2012 del Billabong XXL

Si è conclusa ieri la cerimonia di premiazione del Billabong XXL Big Wave Awards al Groove Theater di Anaheim in California con la predominanza assoluta del californiano Nathan Fletcher e dell’hawaiano Garrett McNamara, che in due portano a casa 5 premi di questa edizione.

Era nell’aria che almeno un premio l’avrebbero portato a casa, dopo che per mesi e mesi i magazine di tutto il mondo avevano parlato dell’onda surfata a Teahupoo da Fletcher, e di quella controversa surfata in Portogallo da Garrett McNamara, che aveva fatto gridato al record come onda da 90 piedi.

Alla fine l’onda di McNamara è stata giudicata 78 piedi, ma pur sempre un’onda da record, che anzi supera l’onda da 77 piedi che fino a ieri aveva fatto detenere il prima a Mike Parsons, che l’aveva surfata nel 2008 a Cortes Bank. L’altezza dell’onda è stata decisa da un pannello di giudici composto da esponenti del big wave riding e da fotografi esperti che hanno analizzato attentamente foto e video dell’onda. Il loro verdetto è riconosciuto automaticamente dal Guinness World Record in virtù di un accordo e dunque la loro parola è legge. Sebbene non sia di 90 piedi, Garrett alla fine ha ugualmente guadagnato il record, dopo che per molto tempo la questione ha animato forum e riviste specializzate che si chiedevano in base a quali criteri l’onda fosse stata ritenuta di tale misura.


L’onda di 78 piedi surfata da Garrett a Nazarè in Portogallo

In aggiunta al Biggest Wave,  McNamara vince anche il Verizon Wipeout of the Year, ma è Fletcher che porta a casa il bottino più grosso con i 60.000 dollari per il Ride of the Year, più altri due premi: il Surfline Best Performance Award (5.000 dollari) e il Monster Tube Award (altri 5.000).

Più sotto tutti i premi assegnati.

2012 BILLABONG XXL BIG WAVE AWARDS RESULTS

SONY XPERIA RIDE OF THE YEAR WINNER:
Nathan Fletcher (San Juan Capistrano, California, USA) at Teahupoo, Tahiti on August 27, 2011. ($50,000)
Video by Simon Saffigna ($5,000)
SECOND PLACE: Ryan Hipwood (Gold Coast, Australia) at Cloudbreak, Fiji on July 12, 2011. ($5,000)
THIRD PLACE: Greg Long (San Clemente, California, USA) at Puerto Escondido, Mexico on May 19, 2011. ($1,500)
FOURTH PLACE: Jeff Rowley (Torquay, Victoria, Australia) at Jaws, Maui, Hawaii on January 30, 2012. ($1,500)
FIFTH PLACE: Garrett McNamara (Haleiwa, Hawaii, USA) at Praia do Norte, Nazaré, Portugal on November 1, 2011. ($1,500)

MONSTER PADDLE AWARD
Dave Wassel (Kaneohe, Hawaii, USA) at Jaws, Maui, Hawaii on January 4, 2012. ($15,000)
Photo by Mike Neal. ($4,000)

BILLABONG XXL BIGGEST WAVE AWARD
Garrett McNamara (Haleiwa, Hawaii, USA) at Praia do Norte, Nazaré, Portugal on November 1, 2011. ($15,000)
Photo by Wilson Ribeiro. ($4,000)

MONSTER TUBE AWARD
Nathan Fletcher (San Juan Capistrano, California, USA) at Teahupoo, Tahiti on August 27, 2011. ($5,000)
Photo by Brian Bielmann. ($2,000)

SURFLINE BEST PERFORMANCE AWARD
Nathan Fletcher (San Juan Capistrano, California, USA) – $5,000

BILLABONG GIRLS BEST PERFORMANCE AWARD
Maya Gabeira (Rio de Janeiro, Brazil) – $5,000

VERIZON WIPEOUT OF THE YEAR AWARD
Garrett McNamara (Haleiwa, Hawaii, USA) at Jaws, Maui, Hawaii on January 4, 2012. ($2,000)
Video by Elliot Leboe. ($1,000)

 

 

 

TAG: , , , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Pipe Masters 1985: Occy’s Win

Inizia oggi il waiting period del Pipe Masters. Trentun’anni fa Mark Occhilupo vince…

Al via domani i Mondiali ISA di Adaptive Surf

Ai nastri di partenza i mondiali ISA di adaptive surf a La Jolla, California. Ecco il team…

P A U S E

Pausa pranzo tra sud ovest della Francia e Indonesia con Bruno Degert    

Roberto D’Amico Back to Quemao Class

Roberto D’Amico torna a Lanzarote per il Quemao Class insieme ai migliori tube rider…

Ufficiale: Leonardo Fioravanti farà il WCT

La battaglia per la qualificazione al WCT è finita e la lista dei top 10 QS ben delineata…

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …