Skin ADV
Eventi | 14 luglio 2011

Parte il Point Break Fregene Junior Surfing Challenge

Semaforo verde per venerdì 15 luglio per il Point Break Fregene Junior Surfing Challenge, che da l’avvio ufficiale al campionato italiano junior Fisurf 2011.

Il club organizzatore Pointbreak Fregene grazie al supporto degli sponsor Excel, RRD, Hot Buttered ed Oakley ospiterà la prima tappa del campionato italiano valevole per la selezione del team juniores rappresentante l’Italia alle prossime competizioni internazionali ISA.

Prima delle numerose novità che seguono al rilancio della Federazione italiana Surf è l’avvio della collaborazione con WaveTrotter che avrà l’onore di ospitare con vitto e alloggio gratuito i campioni italiani Fisurf nella sua location di Santa Teresa in Costa Rica per consentire ai nostri atleti di allenarsi per le competzioni internazionali.

La perturbazione è arrivata sulla costa tirrenica ed è già possibile allenarsi sulle onde del beach break di Fregene per prendere confidenza con lo spot, l’appuntamento con gli atleti sul campo gara è alle sette, alle sette e quaranta saranno ultimate le iscrizioni e alle otto la prima batteria sarà in acqua.

Il costo di iscrizione alla tappa è di 15 euro, chi si iscrive deve essere in possesso della tessera Fisurf 2011. Chi sprovvisto di tessera Fisurf intendesse iscriversi sul posto alla gara secondo disponibilità di posti liberi in tabellone, è obbligato a munirsi di certifcato medico e deve regolarizzare poi sul campo gara l’iscrizione alla Federazione stessa.

La Gara è valida per il campionato italiano juniores Fisurf categoria u14 u16 u18 boys e girls u18.

Vi aspettiamo numerosi al Point break e controllate il sito per news, le pre iscrizioni vanno fatte sulla mail pointbreakfregene@hotmail.com - ppacitto@yahoo.it mettete in copia anche la segreteria segreteriasurf@fisurf.net per agevolare la composizione del tabellone.

Per raggiungere il campo gara dirigersi verso il lato sud del lungomare di Fregene , il penultimo stabilimento in direzione sud è il luogo del contest.

Prosegue quindi il positivo rilancio della Federazione italiana SURF, oltre al campionato SUP del quale sono state disputate già due tappe, si materializza il campionato junior a cui nei mesi autunnali seguiranno il campionato open e master con tappe nelle principali regioni surfistiche di Italia.

Premi in materiali per i primi classificati di ogni categoria offerti dai nostri sponsor e ricordiamo il soggiorno in Costa Rica offerto da WaveTrotter per chi risulterà campione italiano al termine del circuito.

 

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...