Skin ADV
Comunicato Stampa | 27 gennaio 2011 4 commenti

Surfing Italia Awards Comunicato Stampa Ufficiale

Nonostante un grande freddo in tantissimi sono arrivati da ogni dove per assistere alla prima edizione dei Surfing Italia Awards 2011 in collaborazione con AICS. Nel locale Bondi Cafè, vicinissimo allo spot di Banzai, circa 250 persone hanno festeggiato i campioni di tutte le discipline ed i watermans della stagione agonistica appena trascorsa. La giornata è iniziata con un meeting dedicato al SUP già dalle ore 09:30…

 

First stand up paddle board national official meeting
La presenza di ben 5 marchi distributori (Naish, Starboard, Jimmy Lewis, Nahskwell e Hobie) e di molti altri “operatori” del settore hanno dato un chiaro segnale di quanto servisse un meeting ufficiale sulla nuova disciplina dello Stand Up. Al centro del tavolo i rappresentanti di Surfing Italia che scandivano i numerosi interventi su molti degli argomenti trattati. Dopo un breve riepilogo sulle attività svolte da Surfing Italia nel 2010 si è entrati subito nel vivo della discussione seguendo l’ordine del giorno che prevedeva alcuni importanti punti tra cui i nuovi campionati regionali e nazionali e i ritocchi ai regolamenti sulle classi e categorie. Tanti i nuovi progetti, a sottolineare quanto sia alto il fermento di uno sport davvero agli inizi, ma che necessita sicuramente lo sforzo di tutti per seguire un unico obiettivo che possa garantire al movimento del SUP Italiano stabilità e concretezza nell’immediato futuro. A fine meeting è stata costituita una commissione tecnica che si occuperà di approvare i nuovi regolamenti di gara e il calendario agonistico 2011. Per maggiori info sulle attività SUP: sup@surfingitalia.org

Awards
Come da programma verso le 12:00 sono arrivati i primi ospiti, subito accolti nella zone “welcome” targata Montser Energy e una seconda area personalizzata Quiksilver mentre avvicinandosi all’ingresso si poteva testare l’Indoboard oltre che ammirare qualche tavola da SUP di nuovo concetto in esposizione. Accogliente la sala allestita di tutto punto con schermi video, divertenti palloncini e banners dove a spiccare era la moltitudine di coppe, medaglie, targhe e attestati in mostra pronti ad essere consegnati nelle mani dei più meritevoli. Intanto c’era chi prendeva posto ai tavoli per iniziare il pranzo in completo relax, chi invece parlava di nuove idee e chi si è ritrovato dopo tanto tempo…si perchè forse il più grande successo di questi awards è stato proprio ritrovarsi tutti insieme in una giornata di festa e di assoluta spensieratezza. Tantissimi gli invitati e altrettanti gli “ospiti” di Surfing Italia che ha provveduto al “lunch” per oltre 90 persone includendo, ovviamente, tutti i campioni presenti. A testimoniare questi momenti anche Roberto Montanari di surfcorner.it che ha presenziato per tutto l’evento.
Le premiazioni prendono il via quando Luca Gentili, speaker ufficiale dell’evento, prende il microfono in mano ed inizia ad invitare tutti i presenti ad avvicinarsi sotto il palco perchè qualcosa di speciale sta per avere inizio. E infatti di li a poco salgono sul palco i rappresentanti del CONI e dell’AICS.Massimo Zibellini Vice presidente del CONI Lazio e Maurizio Mattana Comunicazione e Media AICS, a testimonianza dell’importante giornata sportiva e che aprono ufficialmente gli awards. Il ritmo del dj Alan si fa più sostenuto e la consegna degli attestati di riconoscimento vede sfilare tutti i surf club presenti tra le grida e fischi di compiacimento in stile stadio. Applausi a scena aperta ad ogni “nomination” sia per i watermans che per i campioni nazionali e tra flash fotografici e telecamere per un attimo è sembrato di assistere ai veri premi oscar del surf! Anche il Sindaco di Santa Marinella, Roberto Bacheca, arriva per complimentarsi con tutti i presenti promettendo un sostegno maggiore al movimento surfistico della zona. Premi speciali anche ai migliori eventi sportivi e alle attività svolte nel 2010 da parte delle associazioni impegnate nella promozione del surf in generale. Gli organizzatori, Surfing Italia e AICS si ritengono ampiamente soddisfatti visto il grande successo di questa prima edizione e già si pensa al prossimo anno dove in anteprima gli stessi organizzatori hanno svelato che “apriranno” gli awards a tutte le discipline del boardsport e del freestyle con novità pazzesche!

In uscita prestissimo il video dell’evento…stay tunedz!

Per chi fosse interessato a ricevere le foto in alta risoluzione, o in formato file o stampate, può contattare direttamente il fotografo ufficiale Giandomenico Faviere all’indirizzo mail: giandox@hotmail.com

Si ringraziano in particolare:
AICS, Bondi Cafè, Monster Energy, Quiksilver, Revolt.it, Sonika Service, IBR sport Agency, Monoproduction e le hostess.

website: www.surfingitalia.org
facebook: surfing italia

Fonte: www.surfingitalia.org

TAG:

Commenti

4 Commenti a Surfing Italia Awards Comunicato Stampa Ufficiale

  1. …e intanto il porto di s.marinella nn se lo incula piu’ nessuno , pure il sindaco c’e’ venuto.Le state a prova tutte per riempirvi le tasche di soldi sfruttando il surf che in ITALIA NON HA MERCATO xche’ nn c’abbiamo le onde!!Fatela finita , lasciate che il surf rimanga una passione sana senza avvelenarci con le pubblicita’-eventi -gare e alte RIDIcole cazzate.nn stamo in california.

  2. grande bubbu purtroppo al mondo si pensa soltanto al portafoglio buone onde!!!!!!

  3. …io non capisco che ha a che fare tutto questo con il surf…

  4. ma basta con questa surfing italia tanto la tasca la gonfiano sempre i soliti marciano gregori e compagnia bell ……..
    una associazione dilettantistica che si spaccia da federazione!!!!ma che vergogna !!!
    meglio niente che questa farsa.
    mauro roma

Potrebbe interessarti anche...