Skin ADV
Eventi | 27 gennaio 2011 2 commenti

Quiksilver Pro New York

Il calendario del World Tour ASP si arricchisce quest’anno di una nuova tappa, il Quiksilver Pro New York.

 

 

Quiksilver ha annunciato il primo evento ASP World Tour sulla costa orientale degli Stati Uniti e con un montepremi senza precedenti di un milione di dollari.

 

Il Quiksilver Pro New York sarà la sesta tappa del campionato del mondo ASP e si svolgerà a Long Beach dal 4 al 15 settembre, andando ad affiancare gli altri due eventi targati Quiksilver, il Pro Gold Coast a Snapper Rocks, Australia, dal 26 febbraio al 9 marzo, e il Pro France, che quest’anno sarà dal 4 al 15 ottobre.

 

“Siamo più che eccitati di ospitare il più grande evento al mondo di surf il prossimo Settembre a New York,” – dichiara, Bob McKnight, Amministratore delegato di Quiksilver – “Vi è sempre stato un grande numero di surfisti e di appassionati di surf sulla costa Est degli Usa, i quali finalmente potranno avere l’occasione di vedere dal vivo i migliori surfisti professionisti del mondo, proprio a Long Beach. Per l’occasione porteremo a New York, più importante arena media del pianeta, i migliori e più brillanti atleti di sempre dei team Quiksilver, Roxy e DC, per una 12 giorni di surf, skate, BMX, moda, arte e musica che porterà un’incredibile attenzione a livello mondiale su questi fenomenali atleti, sulla cultura degli action sport e del mondo lifestyle”.

 

 

 “L’ASP International è lieta di includere il Quiksilver Pro New York tra le prestigiose location dell’ASP World Tour 2011, che farà tappa anche in Australia, Portogallo, Francia, Sud America ed Hawaii,” ha affermato Brodie Carr, CEO dell’ASP International. “Oltre a portare i migliori surfer del mondo sulla East Coast degli Stati Uniti, Quiksilver batterà ogni record mettendo a disposizione, per la prima volta nella storia, un eccezionale prizemoney di 1 milione di dollari, a conferma del proprio impegno per il nostro sport. Long Island è considerata la mecca del surf sulla East Coast e siamo convinti che la collaborazione tra Quiksilver ed ASP, unita all’incredibile talento degli atleti dell’ASP Top 34, renderanno il Quiksilver Pro New York uno degli eventi più memorabili della storia del surf.”

 

Quiksilver porterà nella Grande Mela i migliori rider Quiksilver, Roxy e DC, per 12 giorni di surf, skate, BMX, moda, arte e musica che porterà grande attenzione da parte di tutto il mondo su questi atleti e sulla cultura e lo stile di vita degli action sports.

 

“Quando ero giovane, ricordo alcune belle onde a Long Island, con mio fratello Sean e i nostri amici” ha detto Kelly Slater. “Questo evento sarà unico e nuovo per noi, e portare il WCT a New York sarà divertente, poichè c’è una grande surf culture e alcuni grossi surf shops.”

 

Secondo il sito di previsioni Surfline.com, previsore ufficiale del Quiksilver Pro New York, che ha monitorato per 15 anni le condizioni d’onda di Long Island, il periodo tra il 4 e il 15 settembre è uno dei più consistenti della zona. Queste rilevazioni sono anche confermate dai locals, che sottolineano la presenza di mareggiate generate dai cicloni, con una media di 3-4 giorni di swell.

 

“E’ stato uno studio affascinante – racconta Sean Collins, responsabile delle previsioni meteorologiche e Presidente di Surfline.com – “Le condizioni d’onda per surfare nella parte occidentale di Long Island sono parecchio influenzate al largo dal canyon sottomarino Hudson, che può trasformare le condizioni per surfare in condizioni medie di altissima qualità, con onde paragonabili a quelle di molti dei migliori spot di surf nel mondo, nel loro giorno perfetto. Quest’anno saremo anche in una condizione di Niña, quindi possiamo aspettarci una stagione atlantica un po’ più attiva della media in tema di uragani e sperare di assistere dunque a grandi performance di surf con gli atleti più importanti del mondo impegnati a sfidarsi in una delle più belle città del Pianeta.”

 

 

La competizione avrà inizio il 3 settembre 2011 con i Quiksilver Pro Trials sponsorizzati da Unsound Surf, il principale negozio di surf a Long Beach. A seguire, dal 4 al 15 settembre si aprirà la vera e propria finestra di gara del Quiksilver Pro New York 2011.

 

“Siamo entusiasti che il Quiksilver Pro New York abbia luogo a Long Beach” – ha dichiarato Thomas R. Sofield Jr, presidente del Long Beach City Council. – “I surfisti professionisti vedranno in prima persona ciò che la comunità locale che pratica surf ha modo di apprezzare ogni giorno, le nostre belle spiagge di sabbia bianca ed alcune delle migliori onde in circolazione”.

 

 

Segui i prossimi aggiornamenti sul Quiksilver Pro New York 2011 su
www.quiksilver.com e www.aspworldtour.com 
 

 

About Quiksilver Inc.
Azienda leader mondiale nel settore degli sport e del lifestyle outdoor, Quiksilver Inc. progetta, produce e distribuisce una gamma diversificata di capi di abbigliamento, di calzature, di attrezzatura e di prodotti correlati. I marchi del gruppo che propongono abbigliamento e calzature, soddisfano le esigenze di un pubblico giovane e di chiunque si riconosca nello stile casual associato alla cultura legata al mondo degli sport da tavola.
La fama dei marchi Quiksilver è associata a diversi sport praticati outdoor. I marchi Quiksilver, Roxy, DC Shoes ed Hawk sono sinonimi di tradizione e cultura nel surf, nello skate e nello snowboard. Tra i marchi d’abbigliamento dedicati a chi ama la spiaggia e gli sport acquatici spiccano anche Raisins, Radio Fiji e Leilani.
I prodotti dell’azienda sono venduti in più di 90 paesi attraverso un’ampia rete di distribuzione che include negozi di surf, di sci, di skate, di snowboard, i negozi di proprietà Boardrider’s Club, altri negozi specializzati e grandi magazzini selezionati. La sede centrale Quiksilver e l’headquarter degli Stati Uniti, sono situati a Huntington Beach, California; mentre gli headquarter europei si trovano a St. Jean de Luz e Voiron, in Francia. Il quartier generale per Asia/Oceania ha sede a Torquay, in Australia.

TAG:

Commenti

2 Commenti a Quiksilver Pro New York

  1. Già si sapeva da ieri sta notizia! gli altri portali e blog la riportavano!

  2. Capito eh’? Vi dovete tenere al passo, nn ci potete propinare notizie che già si sanno hahahaha se no i lettori come giulio ci rimangono male! hahahaha

Potrebbe interessarti anche...