Skin ADV
Team News | 1 dicembre 2010 Un Commento

Protest Surf Trip
Fuerteventura

In questi giorni il surf Team Protest è impegnato in un trip a Fuerteventura, Isole Canarie, Spagna. Oltre ai surfer Protest italiani, partecipano al trip anche i team riders del Belgio, dell’Olanda oltre che ad alcuni pro internazionali, tutti ospiti della Protest Surf House a “Fuerte”. 

 

Bonfili, foto archivio Eleonora Raggi

 

Il trip è seguito dalle telecamere di Board.tv che produrrà diversi contenuti in occasione di questo trip. La Banda è composta da Marco “Il Freddo” Ranaldi, Lorenzo “Dandi” Castagna ed Andrea “il Libanese” Bonfili. Insieme a loro parteciperanno anche i team del Belgio, Olanda ed una selezione di Protest Surfer internazionali fra cui Yannick De Jager. La spedizione punitiva prenderà di mira Fuerteventura per 7 giorni dedicati a photo e film shootings. La Base Operativa sarà ovviamente la Protest Surf House. Obbiettivo della missione: fare più danni possibile in acqua e con gli altri elementi della Banda!!

Lorenzo Castagna, foto archivio
 
 
Andrea Bonfili è il Capo delle Operazioni per la missione Fuerteventura. Oltre alla preparazione del trip, il “Libanese” metterà la sua esperienza a disposizione dell’intera Banda per portare a casa più foto e footage possibile. 
Marco Ranaldi è una macchina da surf, sempre costante nelle esecuzioni sia su obbiettivi grandi che piccoli: il “Freddo” non sbaglia mai un colpo. Lorenzo Castagna non ha bisogno di presentazioni: quando entra in acqua lascia sempre il segno, preciso e pulito da vero professionista del mestiere!
 
Con loro partiranno le telecamere di Board.tv per documentare il tutto con una puntata dedicata del loro nuovo tv show “HOBO” condotto dal Gros.
 
Per restare aggiornati non dovete fare altro che seguire gli spostamenti della Banda su www.californiasport.info 
Foto di www.raggieleonora.com
 
 
 

About

Protest Boardwear è nata nel 1993 per l’iniziativa di un gruppo di appassionati surfers, kiters e snowboarders che ha voluto sviluppare un abbigliamento tecnico che fosse allo stesso tempo funzionale, stiloso e di costo contenuto. La compagnia è cresciuta in maniera frenetica in pochi anni raggiungendo una distribuzione in oltre 3500 punti vendita in oltre 30 paesi sia con collezioni estive che invernali, sia le linee tecniche che streetwear. Negli ultimi anni Protest ha raggiunto una notevole notorietà internazionale anche grazie alla sponsorizzazione di competizioni di primo piano come l’Air&Style, l’Arctic Challenge ed i World Rookie Fest per lo snowboard, i Wakeboard European, il Vende Pro per il Surf e World Championship e gli European Championship di Kite. Per maggiori informazioni su Protest visita il sito ufficiale www.protest.eu oppure quello del distributore italiano www.californiasport.info 

TAG:

Commenti

Un commento a Protest Surf Trip
Fuerteventura

  1. però manca il più forte: niccolò amorotti

Potrebbe interessarti anche...