News | 21 gennaio 2009

Chiavari: entella straripa, case evacuate

Surfcorner.it – Le piogge ininterrotte sulla liguria da lunedì scorso hanno provocato seri danni, e per sabato sono previsti nuovi temporali e mareggiate.

A Chiavari, alle 5 circa di ieri mattina, dopo una notte critica con l’entroterra spazzato da un nubifragio e la costa spazzata dal libeccio, è esondato l’Entella, evacuate le case a ridosso del fiume, lungo la sponda di Chiavari. Evacuate le abitazioni più vicine al corso d’acqua e, quindi, a rischio.

Fortuntamente non ci sono stati problemi per le personei. La situazione dell’Entella è sotto monitoraggio per il perdurare delle precipitazioni piovose intense nella giornata di ieri.

La portata d’acqua dell’Entella è stata infatti impressionate, ed è un bene che la pioggia abbia smesso di cadere ieri in giornata sulla Riviera di Levante e sull’entroterra.

Danni causati da questa perturbazione sono frane, smottamenti e caduta alberi a Chiavari, Rapallo, Mezzanego, Lavagna, e San Colombano Certenoli; la piena dell’Entella e del Petronio hanno trasportato in mare tonnellate di legna, canne e detriti poi gettati sulle spiagge di tutto il Tigullio dalla violenta

Non è ancora finita. Dopo la tregua di ieri pomeriggio gli esperti del meteo annunciano che l’ondata di maltempo porterà ancora piogge e temporali fino a mezzogiorno di oggi. Poi, timidi miglioramenti.

Se lo augurano anche le 13 famiglie che ieri hanno ricevuto l’ordine di sgombero nel timore che le acque dell’Entella allagassero anche le loro case, dopo aver rotto gli argini, invaso piste ciclabili, strade, campi, parchi e aver costretto la polizia municipale a chiudere il ponte della Maddalena, il più antico sul fiume che separa Chiavari e Lavagna e perciò maggiormente a rischio di crollo.

Una nuova perturbazione con piogge e nuove mareggiate è prevista da Venerdì e soprattutto per Sabato. Secondo i previsori il tempo rimarrà instabile, a tratti perturbato sino alla fine del mese.
Venerdì un primo peggioramento con transito di un fronte caldo con piogge soprattutto al nord. Sabato altra perturbazione con maltempo in estensione a tutto il Paese a partire dal nord.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...