Skin ADV
News | 21 gennaio 2009

Andora: morto il surfista colto da malore. i suoi organi saranno donati

Surfcorner.it – Era stato colto da un attacco cardiaco mentre si trovava in mare con gli amici al largo di Andora, Riccardo Oddone il 43enne agente immobiliare era stato poi rianimato e portato in ospedale al Santa Corona di Pietra, ma le sue condizioni sono sembrate subito critiche.

Ieri mattina le funzioni vitali del surfista, che domenica stava praticando windsurf, erano praticamente azzerate e i medici dell’ospedale pietrese hanno avviato le procedure di osservazione clinica per stabilirne la morte. Il decesso è stato dichiarato alle 14 e con il consenso dei congiunti sono iniziate le procedure per l’espianto degli organi, che è stato completato questa mattina.

Riccardo Oddone, molto conosciuto in tutta Andora, lascia la moglie Cristina e i due figli di 11 e 15 anni, i suoi organi serviranno per dare una nuova speranza di vita ad altre persone.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...