Articoli | 28 febbraio 2007

Sulle onde del pacifico. storie del pacifico

Andare dall’altra parte del mondo e respirare un po’ d’aria di casa ha sempre fatto parte del bagaglio immaginario dei grandi viaggiatori. Non perdersi davanti a modi di vita sconosciuti, a tradizioni ignote, a miti diversi da quelli ascoltati da bambini diventa necessità vitale, questione di identità. E’ per questo che i racconti di “Sulle onde dell’oceano” portano alle nostre orecchie suoni lontani e diversi, ma familiari: ci sono atolli con rocce taglienti e acque di un azzurro profondo, incontriamo pescatori in piroga e pesci volanti, troviamo divinità toccanti, tenere “come un lontano ricordo d’infanzia”, e antagonisti feroci con grandi bocche irte di “tre file di denti acuminati”; al fondo, però, c’è sempre un personaggio dalle sembianze umane, debole e avventato, ma anche capace di trasformarsi in audacissimo combattente, in eroe padrone del proprio destino grazie soprattutto all’impegno, alla volontà, al coraggio dell’utopia. Henri Gougaud è riuscito nella difficile operazione di restituire a noi lettori europei i tratti essenziali di una cultura lontana, di un ambiente naturale diverso da quello che conosciamo, ma soprattutto ha saputo mettere in evidenza quegli elementi comuni, mitici e fiabeschi, che uniscono le razze, avvicinano i popoli, colpiscono il pubblico di ogni continente.

Autore: Henri Gougaut
Editrice: EL
Pagine: 81
Prezzo: € 12.40

www.edizioniel.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...