News

Euro Cup Of Surfing: terzo e quinto posto per Leo Fioravanti

Si è conclusa la Euro Cup of Surfing tra Francia e Portogallo, con la seconda e ultima tappa a Ribeira d’Ilhas vinta da Frederico Morais e Johanne Defay. Leonardo Fioravanti si assicura un terzo e un quinto posto. Vincitori assoluti sono Italo Ferreira e Johanne Defay, la francese ha vinto entrambe le tappe.

 

Il campione italiano è arrivato in semifinale al French Rendez-Vous of Surfing, mentre al Meo Portugal Cup of Surfing si è fermato ai quarti. In entrambi i casi è stato battuto dal Campione del Mondo Italo Ferreira.

 

Frederico Morais ha vinto in patria, Leo lo porta in trionfo davanti ai suoi fans. Foto Poullenot/WSL

 

La Euro Cup ha sancito il ritorno alle gare per Leonardo Fioravanti. Il surfista italiano ha partecipato alla Euro Cup of Surfing, uno degli eventi di avvicinamento alla World Surf League. La competizione era composta da due appuntamenti: il French Rendez-Vous of Surfing, disputatosi ad Anglet dal 23 al 25 settembre e il Meo Portugal Cup of Surfing, che si è concluso ieri a Ribeira D’ihas.

 

Il campione del mondo Italo Ferreira si assicura il titolo overall alla Euro Cup. Foto Poullenot

 

In Francia Fioravanti ha battuto nel primo round Frederico Moraes (6.00) e Vasco Ribeiro (9.60) con il punteggio di 12.70. Su quest’ultimo ha avuto la meglio anche ai quarti di finale (8.70 contro 5.94). In semifinale, nonostante un’ottima prova, Leonardo è stato costretto ad arrendersi al brasiliano Italo Ferreira (14.80 con il 12.56 dell’italiano).

 

Seconda vittoria in Portogallo per Johanne Defay che consolida la sua predominanza europea e vince la Euro Cup. Foto Poullenot

 

Il duello con il campione del mondo in carica si è riproposto ai quarti di finale in Portogallo, e anche qui Ferreira ha avuto la meglio (14.90 contro 12.84). Nei turni precedenti il surfista romano era stato battuto da Ramzi Boukhiam e Andre Jadson al primo round, ma si era riscattato poi nel round di recupero contro Henrique Pyrrait, guadagnando di fatto l’accesso ai quarti di finale.

 

Frederico Morais. Foto Poullenot

 

“Sono abbastanza soddisfatto di come è andata la gara in Francia – ha dichiarato Leonardo al termine – un po’ meno di quella in Portogallo dove le onde erano piccole e abbastanza difficili. Italo è molto forte, non a caso è il campione del mondo. Queste sfide aiutano a crescere e trovare stimoli in vista delle prossime gare”.

Il via ufficiale della World Surf League sarà il 1 dicembre alle Hawaii. “Prima dell’inizio della WSL ho qualche mese per allenarmi. Rimarrò tra Portogallo, Francia e Italia, così troverò il tempo anche per stare un po’ con la mia famiglia. Covid-19 permettendo, spero vivamente di poter iniziare la nuova stagione a dicembre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER