ViaggiVideo

Marocco, A Little Story…

Chi è stato almeno una volta in Marocco durante il periodo invernale sa bene che è impossibile non innamorarsi dei suoi lunghi point magici. Il nuovo corto di Riccardo Uras riaccende la voglia di partire alla volta di questa regione nord africana ricca di onde indimenticabili.

Riccardo Uras ci ha abituato alle storie raccontate in stile Endless Summer già dai tempi di CR Pura Vida, ma questa volta, tutto il tempo a disposizione gentilmente concesso dal lock down gli ha permesso di esprimersi al meglio e con grande cura dei particolari, dall’editing alla colonna sonora.  

 

 

“MOROCCO è uno short film che può essere considerato come sequel di “CR Pura Vida”, – spiega Riccardo – dove il team composto da Franco Guicciardi, Nicolas Pireddu, Francesco Murenu e da me, ha deciso di intraprendere una nuova avventura. Obiettivo principale? Il surf.

Come al solito: breve riunione, scelta della destinazione, si pianifica la “spedizione” e si attende il giorno della partenza. Avevamo voglia di approcciare il continente madre (mother continent) partendo dal nord: quale posto migliore se non Taghazout con le sue famose autostrade acquatiche?

 

 

Nonostante le solite disavventure al quale si va incontro durante queste “spedizioni” tra cui comuni acciacchi e giornate di piatta in attesa della swell, il nord Africa offre un paesaggio mozzafiato nonché bizzarro, dove passare le ultime ore della giornata salendo e scendendo le infinite dune o vedere delle comuni carpette arrampicarsi agilmente sugli alberi.

La perseveranza e la scelta della giusta marea ha premiato il Team che è riuscito ad appagare la propria sete di acqua salata cavalcando le migliori onde sparse tra Taghazout, Agadir ed Imsouane. Il messaggio finale è abbastanza semplice ma vorrei fosse un qualcosa che rimanesse allo spettatore 

 

 

Written, Directed & Edited by Riccardo Uras

Freesurfers & Filmers: Nicolas Pireddu, Franco Guicciardi, Francesco Murenu, Riccardo Uras

Special Guests Appearance: Emma Cremante, Edoardo Tappari, Umberto Manca Di Villahermosa

Additional Filming by Chiara Denaro & Gabriele Uras

Shoot in location of North Africa (Taghazout, Imsouane, Agadir, Tamri) & Italy (Turin)

Soundtrack: “When It Rains, It Really Pours” by Billy Emerson [Sunny Record (1954)] “One Thousand And One Nights” by Karim Azedia [Vox Terrae Records (2018)] “Le Freak” by Chic feat. Neil Rodgers [Atlantic Records (1978)] “The Philly Freeze” by Alvin Cash feat. The Registers [President Records (1966)] “Dancing With Myself” by Billy Idol [Chrysalis Records (1981)] “Eyes Without A Face” by Billy Idol [Chrysalis Records (1984)] “We’ll Meet Again” by Vera Lynn [Decca Music Group Limited (1953)]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER