ArticoliFocus on

Levanto non Delude per il Wave Hunters Pro

Successo per la seconda edizione del Wave Hunters Pro Levanto che si è svolta martedì scorso grazie a una tra le mareggiate più solide di quest’inverno.

 

Young e old guns. Foto Simone Castellani

 

Il waiting period della seconda edizione del Wave Hunters Pro Levanto era appena iniziato quando il semaforo è scattato sul verde, richiamando nella località ligure numerosi surfisti provenienti da diverse regioni d’Italia.

 

Marco Urtis non ha perso lo smalto sulle bombe. Foto Simone Castellani

 

L’inverno che sta volgendo al termine è stato uno dei più generosi degli ultimi dieci anni, come ha confermato lo stesso Gabriele Raso, uno degli organizzatori dell’evento, e le secche di Levanto sono in gran forma.

 

Giovanni Evangelisti si è allenato sulle onde di Levanto per tutto l’inverno non perdendosi nemmeno una delle grosse swell che sono arrivate. Foto Simone Castellani

 

Quest’inverno le mareggiate solide con onde sopra i tre metri non sono mancate in Liguria e il Wave Hunters Pro ne ha subito beneficiato, richiamando alla seconda edizione appena conclusa surfisti appartenenti a diverse generazioni, dalle nuove leve appassionate di onde grosse ai veterani del surf italiano, e portando a termine un’edizione che ha visto numeri in crescendo e sempre maggior interesse rispetto all’edizione precedente.

Presto il report completo dell’evento, che premierà i suoi vincitori a maggio.

 

Cover foto: Giovanni Evangelisti, foto Simone Giuliana.

 

Roberto D’Amico è arrivato da Roma per difendere il titolo, purtroppo un problema di stomaco lo ha allontanato dalla line up. Foto Simone Castellani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER