Breaking News

Alessandro Piu Torna in Sardegna per i Surf Games

Il campione sardo Alessandro Piu è pronto per rappresentare la Sardegna ai prossimi Surf Games a Capo Mannu, i campionati assoluti di surf in programma dall’1 novembre al 7 dicembre 2019.

Le iscrizioni per i Surf Games di Capo Mannu sono aperte già da un paio di settimane, il sito federale attualmente registra sedici iscritti tra le categorie shortboard, longboard e sup wave, nel frattempo il campione sardo Alessandro Piu ha confermato il suo ritorno in Sardegna per difendere il titolo.

Attualmente Alessandro si trova in Portogallo presso la sua ormai seconda casa, la SurfLodge di Santa Cruz, dove vive gran parte dell’anno e si allena tra i numerosi spot della costa portoghese.

Il surfista Sardo, sei volte campione Italiano e terzo classificato al big wave contest “LA VACA XXL”, nonchè vincitore della passata edizione dei Surf Games,  da circa tre anni ha scelto il Portogallo per i suoi continui allenamenti, grazie anche al supporto di Pure Surf Camps e della comunità locale, oltre al fatto che il suo shaper di fiducia si trova proprio a Santa Cruz.

 

Alessandro Piu durante i passati Surf Games al Minicapo. Foto Stefano Atzeni

 

Quest’anno Alessandro è stato molto impegnato su diversi fronti, specialmente nella promozione del suo ultimo Surf Documentario tutto Sardo, intitolato BACK TO THE ROOTS , che ha fatto il giro del mondo mostrando un’Isola magica e ricca di storia, di cultura surfistica, di antichi misteri e di onde da far invidia all’Oceano. Infatti, il Documentario Sardo ha già fatto letteralmente il giro del globo, su internet e nei Surf film Festival, vincendo anche il premio per la miglior regia al SSFF film festival di Milano.

Per chi si trovasse a Lisbona il 9 Novembre, il film di Alessandro sarà proiettato in uno dei cinema più importanti della città in occasione del SAL film Festival. 

“Ora sono focalizzato sul campionato nazionale, che si terrà il prossimo mese proprio in Sardegna,” ci ha comunicato Alessandro, ” tornerò in patria per rappresentare col cuore la bandiera Sarda dei 4 mori.”

Le foto sono di Stefano Atzeni, Silvia Cabella, Giulia Mameli, Gianluca Fortunato

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER