Breaking News

R.I.P. Jean-Michael Vincent aka Matt Johnson

E’ morto Jean Michael Vincent, l’attore che ha vestito i panni del talentuoso Matt Johnson in Mercoledì da Leoni.

Nella sequenza iniziale del capolavoro di John Milius, Jean-Michael Vincent aka Matt Johnson aveva promesso che non avrebbe più bevuto, ma era solo una battuta prevista dal suo copione perchè in realtà Vincent ha abusato di alcolici per tutta la vita.

Di vero c’è che Jean-Michael Vincent si era appassionato al surf durante una vacanza a Pismo Beach, dove aveva imparato a stare sulla tavola, e nel 1963, dopo essersi diplomato alla scuola superiore, mentre suo padre lo voleva chiudere nell’ufficio dell’impresa di famiglia a vendere spazi pubblicitari, Matt ha caricato la tavola in macchina e se n’è andato.

Si è trasferito a Ventura, dove ha frequentato il College per tre anni, bazzicando i point di Malibu e gli altri spot della costa. In un’intervista ha dichiarato che avrebbe anche terminato gli studi se non fosse arrivato tardi l’ultimo giorno di iscrizione, quando il responsabile dell’ufficio gli ha letteralmente chiuso la porta in faccia per andare in pausa pranzo. A quel punto Vincent ha preso i 200 dollari dell’iscrizioni ed è andato a divertirsi in Messico.

Come aveva ammesso lui stesso in un’intervista rilasciata nell’arco della sua carriera, Vincent aveva continuato ad abusare di sostanze alcoliche e cocaina fin dagli anni ’70 vivendo una vita sempre al limite, che gli ha procurato anche qualche guaio, a partire dalle denunce ricevute da un paio di ex mogli fino agli arresti per essere apparso ubriaco in pubblico, e più di un incidente stradale.

E’ morto lo scorso 10 febbraio per attacco cardiaco all’età di 73 anni (ne avrebbe compiuti 74 a luglio), ma la morte è stata rivelata solo poche ore fa dopo che il suo certificato di morte è stato reso noto dal sito americano TMZ.

E’ apparso in diverse serie TV come Lassie, Bonanza, Dragnet, e una moltitudine di film, accanto ad attori noti come Ernest Borgnine, John Wayne, Charles Bronson, Burt Reynolds. Ma per noi rimarrà sempre il talentuoso surfista Matt Johnson nel capolavoro di John Milius del 1978.

 

Da sinistra, Gary Busey, Patti D’Arbanville, William Katt, Lee Purcell e Jan-Michael Vincent 
in una scena di “Big Wednesday.” (Warner Bros. Inc.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
27 × 3 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER