Articoli

Federico Nesti è Pronto a Dare Battaglia nel WSL Longboard Tour

Sta per partire a Noosa, Australia, il nuovo WSL Longboard Tour e Federico Nesti è pronto a dare battaglia ai migliori longboarder al mondo per conquistare un posto ai vertici della classifica. Dopo Leonardo Fioravanti è il secondo italiano nella storia del surf a qualificarsi per il WSL World Tour!

Una delle novità WSL di quest’anno è un World Longboard Tour completamente rinnovato sotto la guida del nuovo direttore Devon Howard, talentuoso longboarder californiano di San Diego, visto stilizzare in film come The Seedling, Sprout e The Present, di Thomas Campbell e in  Singlefin: Yellow e One California Day di Jason Baffa.
Il nuovo Tour ridisegnato, incluse tre tappe da 6000 punti tra Noosa, Queensland, Australia; Galicia in Spagna; e Long Island a New York. Queste tre tappe precedono la finalissima da 10000 punti che si svolgerà anche quest’anno a Taiwan. Non più quindi solo una finalissima in cui confluiscono coloro che si sono qualificati tramite i circuiti regionali, ma un vero e proprio Tour internazionale.

 

Le tappe del circuito longboard di qualificazione rimangono ma diventeranno gare regionali che aiuteranno i surfisti a guadagnare punti per un miglior piazzamento in classifica in vista degli eventi del Tour.

 

Il campione italiano Federico Nesti si è guadagnato di diritto e quasi a sorpresa 
un posto nel WSL World Tour ed è pronto per la prima tappa a Noosa

 

 

Il campione italiano longboard, Federico Nesti, già da qualche anno inseguiva la qualificazione alla finalissima e l’anno scorso l’ha mancata davvero di poco piazzandosi nei top 6 europei.  Il suo piazzamento nella classifica 2018 però è tornato utile ora che è stato introdotto il nuovo Tour e, a sorpresa, gli è valso un posto di diritto tra i 24 atleti invitati alla prima tappa di Noosa. Di fatto, Nesti è il secondo italiano nella storia del surf, dopo Leonardo Fioravanti, a conquistare un posto nell’elite mondiale del surf.

 

Sono 24 atleti per il maschile e 24 per il femminile invitati a competere nel nuovo World Longboard Championship. In entrambe le categorie sono stati invitati i top 8 dai ranking 2018, i top 12 dal tanking 2019 e 4 wildcards.

 

Lo stesso posto di diritto spetta alla nostra pluricampionessa Francesca Rubegni, che si era piazzata seconda nel ranking europeo 2018. Purtroppo Francesca ha dovuto saltare la prima tappa di Noosa per impegni di lavoro ma ci ha assicurato che ripartirà ancora più carica dalla prossima tappa regionale in Portogallo.

 

Francesca Rubegni non riuscirà a partecipare alla prima tappa ma è pronta a ripartire dal Portogallo

 

 

La prima tappa del Tour, Noosa Longboard Open, è ai nastri di partenza ed in programma dal 7 marzo (6 sera ora italiana) al 10 marzo, è la prima volta in dieci anni che la WSL porta un evento nel famoso point destro della costa est australiana.

 

Assicuratevi di sintonizzarvi sul sito www.worldsurfleague.com per seguire il live a partire dalle 7:00 del 7 marzo (ore 22:00 del 6 marzo in Italia)

 

 

2019 Longboard Tour Schedule

  • Longboard Tour Noosa: March 7 – 10, 2019
  • Longboard Tour Galicia: August 27 – 31, 2019
  • Longboard Tour New York: September 6 – 12, 2019
  • Taiwan Open World Longboard Championships: TBC

 

 

 

Foto cover www.surfshots.com.au

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
12 ⁄ 3 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER