Flash news

Andora Ospita il Surf con Ben Skinner

Andora conferma di voler puntare molto sul surf per ampliare la sua offerta turistica.

andora_ben_skinner

 

 
Fine settimana ad Andora per Ben Skinner, vice campione mondiale di surf longboard che ha incontrato gli appassionati e presentato, in anteprima europea, le  nuove tavole Bear Surfboards. Il pluricampione inglese ha, inoltre,  testato personalmente sulle onde di Andora 4 nuovi modelli di tavole in un vero stile traditional, da longboard a vere e proprie funboard ed ha tenuto a battesimo l’ingresso della scuola di Surf Cinghiale Marino nel network mondiale della Scuole Ufficiali Bear d’Italia e del Mondo.
Visto l’alto numero di giornalisti del settore presenti, nelle prossime settimane il nome di Andora, sarà sulla stampa specializzata di tutta Europa.

“Per Ben Skinner è un ritorno ad Andora, dopo aver partecipato nel 2012 al Campionato Mondiale Longboard. Il fatto che un campione plurititolato a livello mondiale come lui e la Bear abbiano scelto le onde di Andora per un test così importante, conferma il nostro spot fra i migliori del Mediterraneo  – ha detto Paolo Rossi, assessore allo Sport del Comune di Andora, dopo aver incontrato il campione inglese – Inoltre, l’evento ha calamitato appassionati da tutta Italia, ampliando la fama del nostro paese fra gli sportivi. Voglio ringraziare per il  lavoro ed i risultati raggiunti la Scuola Cinghiale Marino e i suoi istruttori che, con professionalità e passione, stanno facendo conoscere il nome di Andora in tutto il mondo”.

 

BenSkinner003

 

 

Andora conferma di voler puntare molto sullo sport e gli eventi collegati, per ampliare la sua offerta turistica. “L’anima giovane di questa Amministrazione promuove un nuovo turismo che abbia attrattiva fra i ragazzi  – ha detto Manuela Marchiano, Presidente del Consiglio Comunale di Andora – Ci adoperiamo per far crescere il movimento surfistico  ed a sostenere ogni eccellenza sportiva che possa  aiutare l’economia del territorio”.

Non è la prima volta che lo Spot di Andora conquistata le pagine di importanti quotidiani a livello mondiale. Nel mondo del surf ha già una fama consolidata, tanto che la scuola del Tortuga Beach è stata accolta nel Circuito mondiale Bear.

“E’ una grande soddisfazione – spiega Paolo Colombini – da anni ci impegniamo per offrire una scuola, servizi ed accoglienza di alto livello ai surfisti, campioni o appassionati. Da quest’anno, con l’ingresso della scuola surf nel network Bear, il  nostro centro sportivo sarà aperto 365 giorni all’anno.  Le onde di Andora piacciono ai campioni, ma sono, per qualità e ritmo, ideali anche per imparare Andora è davvero la patria del surf.”

Soddisfazione anche da parte dei produttori della Bear. Federico Delunas, Ceo di Bear Surfboards: “Non poteva esserci debutto migliore per presentare questa nuovissima serie di tavole Bear . Siamo fieri di poter legare il nostro marchio alla scuola di surf di Andora, che da oggi diventa parte del nostro network di Scuole Ufficiali Bear in Italia e nel mondo.  Voglio inoltre ringraziare personalmente Paolo Colombini e tutto lo staff del Tortuga Beach, che non solo ospitano questo clinic, ma che hanno sposato la filosofia Bear in Italia e nel mondo.”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER