Foto

Recco Surfestival Fotoreport

Vi siete persi il Recco Surfestival questo weekend? Tranquilli, ecco qui tutto quello che non avete potuto vedere.

Recco_Surfestival-89

 

Nonostante l’assenza di onde e un mare orizzontale come una pista di pattinaggio, il festival di Recco ha fatto registrare ottime presenze sia per i prodotti artigianali di surf, le officine, che per il film festival vinto, nella sezione Cortometraggi, da Black and Blue di Eugenio Barcelloni (miglior film cortometraggio, miglior fotografia e miglior surf shot) in collaborazione con Reef. Una menzione d’onore è andata anche a Walking Through a Part of Water di Shape Video, sempre nella sezione Cortometraggi.

Nella sezione Lungometraggi ecco qui tutti i vincitori:

MIGLIOR FILM LUNGOMETRAGGIO – “GOING VERTICAL” di David Bradbury
MIGLIOR FOTOGRAFIA –  “THIRTY THOUSAND” di Richard & Andrew James
MIGLIOR ACTION DI SURF – “DAUGHTER” di Tin Ojeda
MENZIONE SPECIALE – “GROOVE MOVE” di Jack Coleman

 

Il programma serale di sabato ha visto la premiere di Peninsula il nuovo film di Onde Nostre, e di De Passage il film di Reef. Poi concerto e birra a fiumi.

Il nostro inviato speciale Michele Chiroli ha documentato per voi tutto quello che non avete visto al Recco Surfestival, le onde non ci saranno state ma di certo non mancavano le tavole da ammirare…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER