Articoli

Quiksilver taglia brands e atleti

Proseguono tagli e ridimensionamenti in casa delle grandi industrie del surf, questa volta è Quiksilver ad annunciare cambiamenti significativi che porteranno alla chiusura di alcuni marchi di proprietà del brand e ridimensionamenti al numero degli atleti sponsorizzati.

image6
Il fondatore Quik, Bob McKnight, insieme a Dane Reynolds e Julian Wilson

 

Il nuovo CEO Andy Mooney si è insediato sulla poltrona da poche settimane ed ora vengono rese note le nuove strategie di Quiksilver per affrontare la crisi mondiale che non risparmia nemmeno le aziende più grosse.

In sintesi, Quiksilver rimarrà concentrata sui suoi marchi core, che sono Quiksilver, Roxy e DC. DC rimarrà però concentrata solo su skate e snow, eliminando il team surf, mentre Quiksilver e Roxy si concentreranno sul surf, eliminando il team skate.

Allo stesso tempo anche il numero degli atleti sponsorizzati sarà ridimensionato. Dopo i tagli, resteranno 180 surfisti pagati (130 uomini, 50 donne) tra Quiksilver e Roxy, che secondo il presidente esecutivo e fondatore del marchio Bob McKnight rappresenta pur sempre il team più numeroso del mondo.

Questa strategia è stata studiata per rafforzare ed elevare il profilo dei marchi chiave Quiksilver, Roxy e DC e dei suoi atleti su scala globale, cosa di cui dovrebbe beneficiare non solo l’azienda ma l’intera industria del settore.

Saranno di conseguenza eliminati alcuni brand di proprietà Quik, tra i quali l’emergente VSTR, Quiksilver Woman e Quiksilver Girls. Per quanto riguarda il marchio fondato da Dane Reynolds, Summer Teeth, questo ritornerà in mano a Dane che ne rimane proprietario.

Sul fronte europeo, il boss Quiksilver Europe Pierre Agnes ha dichiarato che nell’immediato non ci saranno tagli ai team europei.

Prima di approdare a Quiksilver il nuovo CEO Andy Mooney ha maturato la sua esperienza in Walt Disney Co. dove ha lavorato per 11 anni. Prima di Disney, Mooney aveva lavorato in Nike per 20 anni fino a diventarne responsabile Marketing.

andy_mooney

Il nuovo CEO Andy Mooney

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
8 + 27 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER