Skin ADV
Articoli | 25 settembre 2012

How To GoPro

Da un pò di tempo la campionessa italiana Elena Bertolini e il suo boyfriend Edoardo Bianchi hanno iniziato una stretta collaborazione con GoPro, che ha permesso loro di filmare e fotografare le loro avventure in giro per il mondo. Visto che questo accessorio è sempre più comune tra i surfisti, ecco qualche dritta utile direttamente da loro.

 

Lei ha 26 anni, surfa da 9 anni ed è l’attuale campionessa italiana di surf. Lui ha 28 anni, surfa da 15 anni ed è uno dei più forti riders italiani.  Fidanzati da due anni, Elena ed Edoardo sono nati e cresciuti a Roma, dove hanno coltivato la loro passione per il surf e per i viaggi. L’ultimo surf trip importante è stato lo scorso inverno proprio nella mecca del surf, le Hawaii, dove la giovane coppia di surfisti ha potuto testare alcune delle onde più difficili e famose al mondo, come Pipeline, Backdoor e Sunset.

 

Quando e come avete iniziato a usare GoPro?

Elena. Ho iniziato a usare la GoPro un anno fa a Bali perché Edoardo si era portato con se la GoPro HD Hero che gli avevo regalato per la sua laurea. Le prime volte la usavo soprattutto per fare foto e video in giro per Bali. In seguito ho capito che poteva essere un valido aiuto per il mio surf ed ho incominciato a usarla anche durante le mie surfate, grazie al supporto per la tavola che mi aveva regalato Edoardo.

Edoardo. La mia prima GoPro me l’ha regalata Elena. Ovviamente era una GoPro Surf Edition, quindi all’interno ho trovato subito gli attacchi per poterla applicare sulla mia tavola. Dopo molti tentativi di studiare le impostazioni della GoPro, che hanno portato a una collezione di primi piani del mio volto deformato dall’effetto fisheye, sono riuscito a utilizzarla anche sulla mia tavola. La curiosità di vedermi subito come nelle inquadrature spettacolari, che spesso sono pubblicizzate sui vari siti, mi ha portato ha provarla come un cretino prima in casa, sul tappeto del salotto, piuttosto che in mare sulle onde! Dalle riprese sembravo un matto che voleva fare surf sul pavimento di casa, ma in realtà è stato un lavoro utile per capire come porre l’adesivo m3 nel punto giusto della tavola per scegliere l’inquadratura migliore. Alla prima surfata gli forzi sono stati subito ripagati con delle riprese fighissime!

 

Da quanto tempo collaborare con GoPro Italia?

Elena e Edoardo. La collaborazione GoPro è iniziata a giugno 2012 quando Athena, distributore per l’Italia, ha deciso di sponsorizzare noi e la nostra scuola di surf, WP Surf School, per riprendere e fotografare le nostre surfate e quelle dei nostri allievi.

 

Che impressione avete avuto la prima volta che avete visto le vostre surfate riprese in HD?

Elena. M’impressionò che una telecamera così piccola potesse fare delle riprese così nitide e di alta qualità. Per non parlare delle foto! Quando ho visto che si potevano scattare foto anche con l’effetto fisheye, non ho più smesso di usarla.

Edoardo. Un’impressione sicuramente molto forte, essere ripreso cosi da vicino e in HD è un impatto brusco. Non sei abituato a vederti in quel modo, quindi vedi molte cose di te che magari non ti piacciono e che non avevi mai notato. Le prime volte, il fatto di avere una telecamera puntata davanti  a me distraeva molto. Ora ci ho fatto l’abitudine, e dopo aver provato diversi accessori, che GoPro ci ha gentilmente dato per le nostre surfate, riusciamo a realizzare inquadrature sempre diverse, una più bella dell’altra.

 

Qual è l’accessorio che preferite per usare la vosta GoPro, e quale visuale preferite?

Elena. L’accessorio che uso di più è il supporto per la tavola. Mi sono fatta resinare su tutte le mie tavole, il bicchierino per attaccare il supporto. E’ semplice e pratico, come attaccare una pinnetta. La visuale che preferisco è quella frontale, che mi fa Edoardo dall’acqua con la barra grande, la stessa barra che anch’io ogni tanto uso per riprendere lui.

Edoardo. Anch’io come Elena utilizzo l’attacco per la tavola che mi consente di riprendermi sia da davanti sia da dietro. Mi piacciono molto anche le riprese con il casco perché illustrano esattamente quello che vedo io mentre surfo. Ad esempio, con il casco posso riprendere molto bene le performance di un amico o di Elena mentre surfano, basta che loro mi stiano davanti, sulla stessa onda.

 

Ci sono altre attività nelle quali usate la Gopro?

Elena. Assolutamente si! Oltre ad usarla durante le nostre surfate e mentre svolgiamo le lezioni di surf ai nostri allievi, adoro usare la GoPro come una classica camera reflex. Ad esempio quando faccio snorkeling, vengono fuori delle riprese e delle foto fantastiche! Le ultime foto e riprese più belle che ho le ho fatte sull’elicottero Vans durante la finale del Frozen 2012 svoltosi ad Agosto in Sardegna.

Edoardo. Io la utilizzo in qualsiasi occasione.  È tascabile e facile da usare, e con lo schero LCD applicato dietro scelgo le inquadrature che voglio.

 

Pensare che usare la Gopro abbia in qualche modo aiutato la vostra carriera surfistica?

Elena. Sicuramente. Mi ha dato la possibilità di avere maggiori foto e riprese delle mie surfate, e quindi maggior visibilità. Inoltre Edoardo ed io stiamo creando un video interamente girato con la GoPro, che uscirà a breve.

Edoardo. Il fatto di avere una telecamera sempre con me mi premette di riprendermi sempre e ovunque, senza doverlo chiedere a qualcun altro. Questo ha permesso di avere molte più foto e riprese di quante io ne avessi prima, buone per realizzare nuovi progetti che documentino le nostre surfate e i nostri viaggi, come ad esempio il nostro video interamente girato con le GoPro che presto vi faremo vedere.

 

Come vi sentite dopo che rivedete i vostri filmati? Vi capita mai di usarla per migliorare le vostre surfate future?

Elena. Grazie alle riprese fatte con la GoPro posso correggere e perfezionare il mio stile. Rivedere le mie riprese è un ottimo aiuto per capire gli sbagli che faccio mentre surfo e per migliorarlo surfata dopo surfata. Anche con i nostri allievi usiamo la GoPro per riprenderli e per studiare gli errori che fanno e come possono migliorare.

Edoardo. Come ho già detto in precedenza, potermi riprendere ogni volta che voglio senza aspettare che qualcuno lo faccia per me, mi permette di avere tutte le immagini che voglio per andare a correggere ogni mio errore. Ogni ripresa o foto realizzata con la GoPro, oltre a migliorare il mio modo di surfare, è anche un grosso stimolo, nonché un bel divertimento.

Più info su GoPro: http://it.gopro.com/
Distributore Ufficiale Italia, Athena: http://www.evocamera.it/
Elena Bertolini: https://www.facebook.com/Elena.Bertolini.Personal.Athlete.Page
WPSurfSchool: https://www.facebook.com/wpsurfschool

 

 

TAG: , , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Al via domani i Mondiali ISA di Adaptive Surf

Ai nastri di partenza i mondiali ISA di adaptive surf a La Jolla, California. Ecco il team…

P A U S E

Pausa pranzo tra sud ovest della Francia e Indonesia con Bruno Degert    

Roberto D’Amico Back to Quemao Class

Roberto D’Amico torna a Lanzarote per il Quemao Class insieme ai migliori tube rider…

Ufficiale: Leonardo Fioravanti farà il WCT

La battaglia per la qualificazione al WCT è finita e la lista dei top 10 QS ben delineata…

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …

Eddie Will Go: annunciati gli invitati

Il Quiksilver Eddie Aikau Big Wave Invitational si farà. Annunciata la lista degli invita…