Skin ADV
Eventi | 26 luglio 2012

Aperto il WP Li Junchi Longboard Open

E’ partito dal 15 luglio il Waiting Period del Li Junchi Longboard Open, gara valida come seconda tappa del campionato italiano FISURF di longboard.

 

Ride the wave…ride the nature!

L’ appuntamento è confermato:  spiaggia di Badesi (OT) , dal 15 Luglio al 30 Agosto.

Semaforo rosso per la seconda edizione de “Li Junchi” Longboard Open valida come seconda tappa di campionato italiano FISURF.

Al via la seconda edizione de “Li Junchi”, il contest di Longboard nato nel 2011, da un’ idea  dell’ ASD “Li Junchi  surf Club”.

 

Li Junchi, patrocinato da Surfrider Foundation,  nasce non solo come tappa sportiva,  ma anche nell’ ottica di promuovere il surf in Sardegna e la sua cultura, fatta di divertimento ma soprattutto di rispetto per la natura ed impegno attivo per la salvaguardia dei nostri mari e del loro ecosistema.

Per questo l’Asd Li Junchi si impegna, grazie al lavoro dei volontari e di Iniziative Oceaniche,  nell’azione di clean up della spiaggia e nel sensibilizzare i surfisti in primis a uno stile di vita Green.

I preparativi fervono da mesi e le aspettative sono numerose, vista l’importanza degli sponsor coinvolti: Patagonia, WeWood, Greenfix, Redbull, Surf to Live, Indoboard Italia, Ruina Surf Shop, Reeson e Li Junchi Surf Shop.

I premi in palio non sono ancora stati svelati, ma voci di corridoio parlano di un ricco montepremi composto da surf trip all’estero, tavole da surf e altre fantastiche ricche sorprese.

L’ evento quest’anno sarà più complesso ed articolato: la giornata inizierà con la gara di surf, un OPEN  di cui si è molto parlato lo scorso anno, nonostante la sua prima edizione, patrocinata dalla FISURF e valido come tappa nazionale del circuito italiano di longboard.

 

Nel primo pomeriggio, prenderà il via la prima delle numerose novità di quest’anno: una  gara di Longboard skate, che partirà dall’ incrocio che porta alla spiaggia di Badesi, fino al lungomare stesso. Due chilometri di adrenalina con pendenza superiorie al  15%.

Si tratterà di una gara di downhill, organizzata dall’associazione Urban gang, che si concluderà nella serata con la premiazione dei primi tre classificati, che saliranno sul podio insieme ai tre vincitori de “Li Junchi”.

La serata  si concluderà in bellezza, con le evoluzioni sulla rampa da skate, sponsorizzata  Outlaw, dei migliori skaters provenienti da tutta Italia.

I nomi in gara nelle varie competizioni sono importanti, l’evento si prospetta molto interessante; gli organizzatori, tengono a scusarsi con gli atleti per il ritardo nella comunicazione, dovuti proprio alla complessità dell’evento che ha richiesto per questa sua nuova veste, tempi maggiori.

State connessi per gli aggiornamenti perché si prospetta la prima vera edizione di un evento al quale si sarà fieri di poter dire “c’ero anch’io!”.

Tutti gli sponsor e i partner coinvolti condividono i valori di questa manifestazione, a partire da:

Patagonia utilizza la trasparenza della sua catena di fornitura per aiutare a ridurre impatti negativi, sociali, ambientali e su scale industriale . Patagonia afferma:

“Siamo stati sul mercato abbastanza a lungo per sapere che quando siamo in grado di ridurre o eliminare un danno, altre imprese saranno desiderose di seguirne l’esempio”;

WeWood orologi ecochic prodotti con legno recuperato da scarti industriali che verrebbero altrimenti buttati via

Green Fix  la surfwax ecologica prodotta da materie prime naturali che tutti i surfisti dovrebbero utilizzare

Tangaroa Longboards tavole da longskate in bamboo lavorate a mano e solo con prodotti naturali.

 

Li Junchi Longboard contest

Spot: Badesi, Olbia Tempio, Sardegna

Main sponsor: Patagonia, WeWood, Greenfix,  Surf to Live, Redbull, Li Junchi surf shop

In collaborazione con: Tangaroa Longboards, Indoboard Italia, Outlaw, Vinstyle.it, Splinter Longboards, Reeson, Ruina Surf Shop, Oasis snack bar,Delphina, Esso, Macelleria Terzitta, Idraulica Sassu Pasquale, G.A.B., GelatoMania, Ferramenta Stangoni, Le Onde ,La Bottega dei Capelli.

Patrocinato da: Comune di Badesi, FISURF, Surfrider Foundation

Staff organizzativo: A.S.D. li Junchi surf club, Music sport movement, Urban gang

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Li-Junchi-Longboard-Contest/166640113406179?ref=hl

ISCRIZIONI Mail:  silvios82@hotmail.it

Info e segreteria: Silvio Serra +39 349 33 21 946 Antonello Piretta +39 339 54 10 383

Ufficio Stampa: Stefania Corrias +39 340 32 29 206

 

 

 

 

 

 

TAG: , ,

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Roberto D’Amico Back to Quemao Class

Roberto D’Amico torna a Lanzarote per il Quemao Class insieme ai migliori tube rider…

Ufficiale: Leonardo Fioravanti farà il WCT

La battaglia per la qualificazione al WCT è finita e la lista dei top 10 QS ben delineata…

60” Edoardo Papa November Ep. 1

Edoardo Papa si racconta in un nuovo progetto video in quattro episodi stagionali. 60 seco…

Eddie Would Go. And The Eddie Will Go

Inizia con la classica cerimonia di apertura il waiting period della 32^ edizione del Quik…

Il Fascino Discreto della Bora

Fare surf in Adriatico con la bora in una giornata invernale è quasi proibitivo ma ha se…

Leo Fioravanti a Nias. Epic Bonus Track

Leonardo Fioravanti nella session epica a Nias attraverso la lente di Alessio Saraifoger. …

Eddie Will Go: annunciati gli invitati

Il Quiksilver Eddie Aikau Big Wave Invitational si farà. Annunciata la lista degli invita…

Leonardo Fioravanti Lost in Papua

Leo Fioravanti e Josh Moniz si sono immersi nelle onde e nella cultura della più remota …

Damp Magazine Digital Edition Online

E’ online l’edizione digitale di Damp Magazine, ora la puoi sfogliare gratuit…