Skin ADV
News | 21 dicembre 2011

Bollettino Meteo ed Evoluzione Moto Ondoso Natalizio

Un debole minimo di pressione sta transitando lungo il Tirreno, nella giornata di domani si isolerà sullo Jonio, prendendo momentaneamente forza per poi colmarsi definitivamente lungo il tragitto verso la Grecia.
Da ovest si riaffaccerà l’anticiclone delle Azzorre, che tenterà di riportare il bel tempo su gran parte del Mediterraneo, ma questo non fermerà certamente i venti settentrionali, che continueranno a soffiare piuttosto intensi, specie sui bacini meridionali.

Freddo e Neve di nuovo in disparte?
Sarà una momentanea rimonta dell’alta pressione, perché già per la Vigilia di Natale si intravede un nuovo arrivo di venti freddi da N-E, che potrebbero riportare qualche fiocco di neve sui versanti orientali dell’Appennino.

E per Natale? Bello o Brutto? Onde o non onde?
Per Natale i modelli fisico-matematici vedono tempo bello su tutto il Centro-Nord e le regioni Tirreniche meridionali, mentre qualche disturbo insisterà ancora sul basso Adriatico, con neve sui rilievi. Farà abbastanza freddo, ma niente di eccezionale. Le temperature rientreranno perfettamente nella media.
Di onde ce ne saranno, ma solo per l’Adriatico, le Isole maggiori e lo Jonio. Tirreno e Ligure molto probabilmente a secco!

Questa è solo una linea di tendenza che necessita di conferme, nei prossimi aggiornamenti si potrà dare qualche informazione più certa.
Intanto, se volete scoprire news e dettagli meteo sempre aggiornati vi invito a visitare il nostro sito CLASSMETEO.COM.
Su Class TV (canale 27 del digitale terrestre o in streaming a questo link ) forniamo previsioni aggiornate durante tutta la giornata, con molti interventi in particolare tra le 7 e le 9 del mattino (programma Primo Tempo) e ai tg delle 12:30 e delle 16:00. Programma interamente dedicato al Meteo, con molti servizi spesso sul Surf è Class Meteo Show, in onda dal lunedì al Venerdì alle 12:00 (fino alle 12:25 circa)
Ci sono inoltre, dalle 11 alle 12 del mattino, diversi programmi presi dai partner del weather channel Americano, che molto spesso parlano di surf (sempre tradotti in Italiano ovviamente).

Sotto tutti i dettagli Meteo&Surf!!

SINTESI METEO

Mercoledì 21
Soleggiato al Nord, Sardegna e medio-alto Tirreno. Piogge e rovesci sparsi al Sud, con neve dai 600-900m. Peggiora la notte in Abruzzo con neve a quote collinari.

Giovedì 22
Residue nevicate fino a quote collinari tra basso Abruzzo, Molise e Gargano. Temporali sulla Sicilia tirrenica, con neve da 800-1000m. Più sole altrove ma clima freddo.

Venerdì 23
Giornata di bel tempo, con temperature in rialzo. Nubi basse dalla sera in Liguria.

PREVISIONI SURF

Mar Ligure

Mercoledì 21: Al mattino possibili 0.5-0.8 m rifratti da N-W sul settore di Levante, con venti in genere deboli da nord. Graduale calo in mattinata, fino a passare a poco mosso nel pomeriggio. Calmi o poco mossi gli altri bacini. Venti sempre deboli.
Giovedì 22: Al mattino possibilità di piccole onde rifratte dalla grossa swell da N-NW sulla Sardegna, solo sull’estremo settore del levante Toscano (Livornese e Pisano, difficilmente surfabili sulla zona di Lucca e Massa), di misura non oltre gli 0.5 m. Venti deboli da terra (E-NE), mare in calo entro pranzo. Calmo o poco mosso altrove.
Venerdì 23: Mari generalmente calmi o poco mossi.

Isole Maggiori

Mercoledì 21: Al mattino mare e vento attivo da N-W sulla Sardegna occidentale, con onde grandi, fino a 4 m. Mari e venti attivi anche sulla Sicilia, che da ponente al primo mattino tenderanno a ruotare da N-NE, con misura tra 2 e 2.5 m in costa w e s-w, minore in costa nord, dove il vento in rapida rotazione porterà onde sporche incrociate. Onde da N-NE anche in costa est Sarda, con venti forti al mattino, e misura tra 1.5 e 2 m. Nel pomeriggio ottima qualità in costa nw Sarda, con venti che caleranno sottocosta. Peggiorano le condizioni in Sicilia, tranne che sulla costa sw, dove i venti gireranno da terra. Misura in calo su entrambe le isole, ma sempre attorno ai 2 m (2.5-3 m sull’ovest Sardegna).
Giovedì 22: Giornata con onde da N-NW sulla Sardegna occidentale, con venti un po’ attivi al mattino, ma in graduale calo sottocosta, e qualità molto buona nel pomeriggio. Misura tra 2 e 2.5 m, in lento calo. Swell rifratta da N-NE anche in costa est, con venti moderati sottocosta e misura attorno a 1.5 m. Sul nord Sicilia mare in aumento, con venti via via più forti da N-NW fino a divenire attivi nel pomeriggio. Misura in crescita, da 1.5 m del mattino fino a 2 m+ nel pomeriggio. Sulla costa sw piccole onde rifratte da N-W (0.8-1 m max) ma di qualità buona, con venti da terra sottocosta.
Venerdì 23: Giornata di scaduta su entrambe le coste della (e e w) della Sardegna, con misura in calo da 1-1.2 m del mattino fino a 0.5-0.8 m nel pomeriggio (poco mossi in costa est nel pomeriggio). Venti in genere deboli. Inizio di scaduta in tarda mattinata in costa nord Sicula, con onde da 1.5 m iniziali fino a 0.8-1 m verso sera. Poco mosso in costa sw dell’Isola.

Mar Tirreno

Mercoledì 21: Mari generalmente calmi o poco mossi, a causa di venti tesi da terra. Solo al mattino presto possibilità di 0.5 m da W-SW, ma in rapidissimo calo. Nel pomeriggio e verso sera swell da N-W in crescita sulla Calabria tirrenica, con onde attorno a 0.5-0.8 m, in crescita.
Giovedì 22: Mari generalmente calmi o poco mossi, per venti tesi da terra, a parte sulla Calabria, tra le province di Vibo, Catanzaro e Reggio. Qui onde e vento attivi da N-W, fino a 2 m. Più a nord onde più piccole rifratte, con minore forza del vento sottocosta.
Venerdì 23: Mari calmi o poco mossi, con venti in calo ovunque. Sulla Calabria scaduta al mattino, tra 1 e 1.5 m, in rapido calo, fino a poco mosso nel tardo pomeriggio.

Mar Ionio

Mercoledì 21: Mari in rapida crescita da S-W al mattino, con venti prima forti in questa direzione, ma in rapida rotazione a N-NE. Brevi momenti con onde buone, in successivo peggioramento a causa del mare incrociato in attivazione. Misura tra 1 e 1.5 m, anche di più sulla bassa Calabria.
Giovedì 22: Mari generalmente poco mossi sottocosta, a causa dei forti venti da N-NW (off-shore). Possibili piccole onde rifratte da N-E solo sulla bassa Calabria e Sicilia se (0.5 m).
Venerdì 23: Venti ancora tesi da terra, in calo, con mari poco mossi. Sempre sulla bassa Calabria e Sicilia se, possibili ancora piccole onde rifratte da N-NE, tra 0.5-0.8 m, ma in calo nel pomeriggio.

Mar Adriatico

Mercoledì 21: Al mattino piccole onde in scaduta da N-W sulla Puglia, ma nuova ripresa dei venti da N tra le Marche meridionali e il Molise, con piccole onde in tarda mattinata, in crescita nel pomeriggio (0.5-0.8 m). Sul far buio anche 1-1.2 m su Abruzzo e Molise, un po’ meno su Puglia e sud Marche.
Giovedì 22: Venti attivi da N-NE dall’Anconetano alla Puglia, con onde in crescita, tra 0.8-1 m delle Marche fino a oltre 2 m in Puglia. Piccole onde anche sulla Romagna, tra 0.5 e 0.8 m, con venti per lo più deboli sottocosta. Nel pomeriggio insiste la swell attiva da N su Abruzzo, Molise e Puglia, con anche 2 m +. Poco mosso sulla Romagna, scaduta da 0.5-0.8 m sul nord Marche, mentre sul sud della regione insistono onde attorno a 1-1.2 m con venti in calo al tramonto.
Venerdì 23: Al mattino piccole onde da N sulle Marche meridionali (0.5-0.8 m) in scaduta, con venti deboli. 1.2-1.5 m sull’Abruzzo, e anche di più su Puglia e Molise, con venti ancora forti settentrionali, in calo a moderati nel pomeriggio.

Ecco qua due immagini del Modello Kassandra, la prima riferita alle 13 di Giovedì (per l’Adriatico), mentre la seconda è per domattina alle 10 (tirreno e Isole). Un po’ esagerata la misura, ma molto buona la risoluzione…

Al prossimo aggiornamento!!

Michele Cicoria - Class Meteo
mcicoria@class.it
www.classmeteo.com
Riproduzione Riservata ©

www.meteoesurf.blogspot.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...