Skin ADV
Flash news | 21 dicembre 2011

Gerald Butler Rischia la Vita durante le riprese di Maverick’s

L’attore Gerard Butler, protagonista del film sulla vita di Jay Moriarity, ha rischiato di affogare sotto un paio di onde di 12 piedi, prime di finire sulle rocce a Maverick’s.

Gerard Butler

Gerard Butler è stato travolto da una grosso set durante le riprese del film “Of Men and Mavericks”, che racconta la vera storia di Jay Moriarity. L’attore, che nella commedia interpreta il campione di surf Rick ‘Frosty’ Henson, è stato sepolto da un’onda di 12 piedi prima di essere recuperato dai soccorsi, issato su una moto d’acqua e infine portato allo Stanford Medical Center per rimanere sotto osservazione.
Frank Quirarte, testimone oculare e local di Maverick, ha scritto sul blog di ESPN Action Sports: “Butler è stato tirato sotto da una coppia di onde e ne ha prese addosso altre quattro o cinque. Prima che i soccorsi potessero recuperarlo, è anche stato spinto sopra delle rocce”.
Anche in giorni di mare tranquillo a Maverick’s ci sono onde di 10 piedi, capaci di ‘fare a pezzi’ un uomo e infatti il blogger continua: “Dopo circa 20 anni di Maverick’s ne ho visti tanti di incidenti simili, ma almeno Gerard era in grado di camminare con le sue gambe. Alla fine è stato portato via in ambulanza”.

Frank riporta anche un altro dettaglio interessante.
Pare che, nonostante le onde immense, Butler e gli altri elementi del cast, che hanno passato tutta l’estate allenandosi proprio in quel posto, non riuscissero a fare a meno di stare in acqua: “Visto che la stagione delle grandi onde per Maverick’s e per l’emisfero nord, dopo una partenza lenta, era quasi giunta al termine, i ragazzi proprio non ce la facevano a resistere al richiamo della tavola e cercavano di sfruttare gli ultimi giorni per finire le riprese e divertirsi ancora un po’”.

Un incidente evitabile, quindi? Frank cerca di ridurre la responsabilità della vittima: “Le onde erano alte, sì, ma a ‘fregarlo’ sono state alcune particolarmente grosse. Butler ha rischiato la vita ma non ha alcuna colpa”.

L’incidente in cui è incappato l’attore capita ad appena 8 mesi dalla morte, nello stesso luogo, del surfista Hawaiano Sion Milosky. L’ospedale e lo staff di Gerard non hanno ancora voluto rilasciare dichiarazioni circa il suo stato di salute.

 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...