Skin ADV
Articoli | 9 novembre 2011

Levanto Pre Event #2: Tubi e Tavole Rotte

Domani avrà inizio il  Bear Pro World Longboard Tour, gli atleti sono già arrivati da Francia, Brasile, Hawaii, Australia e anche oggi le onde sono state generose, con due metri abbondanti.

Anche oggi però c’è stato un prezzo da pagare, con altre tavole spezzate e vittima illustre Duane De Soto, leader del ranking, che dovrà rinunciare alla sua tavola preferita per il contest.

“Ho provato a fare un tubo con la tavola da gara” ha detto Duane “Non avrei dovuto, avrei dovuto aspettare… Non credevo che sarebbe stato così grosso e tubante, era molto difficile resistere e non andare”.

Riguardo alle onde in Italia, Duane ha detto che non aveva la minima idea ci fosse queste onde, “E’ stata una bella sorpresa… e brutta allo stesso tempo (facendo riferimento alla tavola rotta)”.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...

Splitting Baguettes

Alessandro Piu sulla costa atlantica francese quest’estate non solo ha condiviso le …

Il Pane è Sacro: Phil Grace in Italia

La factory di Dr. Ank ospita una leggenda  dello shaping internazionale. Phil Grace shape…

Boscaglia Spodesta Pistidda a Li Junchi Longboard Fest

Boscaglia spodesta  Pistidda dal trono e vince Li Junchi Longboard Fest 2016. Marco Bosca…

Finisce l’avventura dei nostri Junior ai Mondiali ISA

Con l’eliminazione di Mattia Migliorini termina l’avventura ai Mondiali ISA dei nostri…

Mondiali ISA Vissla World Junior Championship 2016

Terminato il mondiale ISA alle Azzorre per il Team Italia con l’ultima heat disputat…

Patagonia Yulex Tour Pronto a Partire

Pronto a partire il tour italiano di Patagonia per presentare la nuova muta in gomma natur…

Tales from Puerto Escondido

Eugenio Barcelloni ci ha raccontato la sua prima esperienza nella Pipeline messicana.  Av…

Team O’Neill Wetsuits Italy 2017

Nel 2017 O’Neill Wetsuits Italia riconferma nel suo National Team ufficiale alcuni tra i…

Mondiali ISA: Team Italia ai Ripescaggi

Sono iniziati i ripescaggi ai mondiali Vissla ISA alle Azzorre. Giovanni Dell’Ovo pa…