News

Bear Pro 2011 Chiamata di Gara!

Anche oggi a Levanto un’altro gran giorno di onde in attesa dell’inizio del contest. E’ ufficiale l’avviso di chiamata per giovedì 10 novembre per dare inizio al contest.

AL VIA IL BEAR PRO 2011 PER IL TITOLO MONDIALE ASP DI SURF LONGBOARD A LEVANTO (10/20 NOVEMBRE)

AVVISO DI CHIAMATA PER GIOVEDI’ 10 NOVEMBRE

ORE 06.30 APPUNTAMENTO AL VILLAGE BEAR PRO / ORE 07.00 PRIMA HEAT IN GARA

Al via finalmente il contest che decreterà il campione mondiale di surf longboard 2011. Le previsioni meteo al momento sono molto discordanti e difficili da interpretare ma al termine di un summit con il Direttore di gara ed il Board di ASP, gli organizzatori hanno deciso di chiamare la gara per giovedì 10 Novembre.

 

Saranno presenti alla kermesse sportiva l’attuale campione del mondo in carica, l’hawaiano Duane De Soto, l’australiano Harley Ingleby, campione mondiale nel 2009 e l’attuale numero 5 classificato, il francese Antoine Delpero, ognuno dei quali cavalcherà le spumeggianti onde liguri per tentare di aggiudicarsi il prestigioso titolo mondiale.

“Sono davvero entusiasta che l’evento torna in Europa e ancor più nel Mediterraneo” afferma Delpero. “Mio fratello Edouard, anche lui in competizione a Levanto, ed io siamo nati e cresciuti tra le onde di Marsiglia e non vediamo l’ora di mostrare al mondo l’incredibile potenziale di Levanto, vero angolo di paradiso per i surfers”.

 

“In Italia, in realtà è il Paese dove mio padre è nato e cresciuto” continua Delpero. “Quindi è abbastanza divertente che l’evento sia stato organizzato sulle coste del Levante ligure”. Ci sono molti posti per surfare nel Mar Mediterraneo ed io credo sicuramente che Levanto sia un’ottima location per trovare e cavalcare l’onda perfetta”.

Grandi possibilità ci sono anche per il fratello minore, Edouard Delpero, 21 anni, di fare un’enorme impressione e di mettersi in luce alla kermesse di Levanto in seguito anche all’ottima performance conseguita di recente all’Arugam Bay in Sri Lanka.

 

“Il livello europeo è eccellente, continua a migliorare” ha dichiarato Edouard Delpero. “Abbiamo una straordinaria varietà di onde in Europa e noi longboarders, quando siamo in tour, ci comportiamo come un vero team. Noi tutti ci conosciamo molto bene, viaggiamo insieme da così tanto tempo e siamo tutti amici. Questo aiuta molto anche durante la competizione”.

“Levanto è veramente cool, la gente è super cordiale e sembrano tutti entusiasti di surfare” dice l’attuale campione in carica Duane De Soto. “Sono davvero tutti contenti di ospitare questo evento e noi surfers non vediamo l’ora di metterci alla prova per garantire uno spettacolo di grande impatto”.

Il BEAR PRO presentato da JEEP ha una durata di dieci giorni e questo consentirà ai protagonisti di esplorare anche la costa ligure e soprattutto di recarsi tra i borghi alluvionati per esprimere la propria solidarietà alle famiglie e per ricordare le vittime delle aree colpite.

 

Da menzionare che sabato 12 Novembre alle ore 13.00 circa ci sarà la cerimonia del “Paddle Out”: i 32 surfisti remeranno in mare sulle tavole formando il tradizionale cerchio mano nella mano e depositeranno in acqua una ghirlanda di fiori quale segno di riconoscimento per onorare la memoria delle vittime dell’alluvione e di Marco Cioli, surfer scomparso recentemente.

Appuntamento e meeting point quindi per gli atleti, giudici e staff alle ore 06.30 nel village BEAR PRO! 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 + 20 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER