Articoli

Momenti del Rip Curl Pro Portugal

Il World Tour è approdato a Peniche per il Rip Curl Pro, nona tappa del WCT 2011, in condizioni epiche sin dall’inizio del waiting period nel famoso beach break di Supertubos.
Nello spot portoghese si sono viste 92 onde con punteggio superiore all’8, giudicate quindi eccellenti dai giudici, 4 perfect ten.

 


Bede Durbridge al round 1

Tre giorni di tubi destri e sinistri con una qualità di onda che rende giustizia al nome dello spot.
Adriano de Souza entusiasma il numeroso pubblico presente con una tattica perfetta, e trionfa inaspettatamente in finale su Slater, che dopo una bellissima semifinale con Burrow rimane vittima di un atipico errore nella scelta dell’ onda durante l’unico big set arrivato nella finale.

Oltre alla solita sovraesposizione mediatica di Kelly, grande partecipazione di pubblico e grande tifo per Pires ma anche per i brasiliani Alves e De Souza.

Grazie a questo secondo posto e alla prematura uscita di Owen Wright, Slater si avvicina ancora di più all’ 11esimo titolo mondiale.

 

 

Txt a cura di Ergot Pix agency, photo by Federico Pellicci, Nick Law.
Un ringraziamento speciale a Dario Marraccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
19 × 9 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER