Eventi | 7 agosto 2010

Viareggio Invasa dai Boardsports
1° Edizione di Boardland

Da tutta Italia sono arrivati giovani e meno giovani amanti del Surf e dello Skate per incontrare di persona tutti i maggiori brand internazionali del settore ed imparare questi sport con scuole e dimostrazioni


 

 “Era da tempo che in Italia il mondo dei boardsports doveva essere riunito in una manifestazione così completa”, questo il commento più in voga tra il grande pubblico che è arrivato tra ieri sera ed oggi, sabato 7 agosto, a Viareggio da tutta Italia e non solo. Finalmente i boardsports, sempre più amati e praticati nella nostra nazione, hanno un loro punto di incontro, un momento di aggregazione per una completa offerta di esperienze tra le maggiori aziende del settore e il loro pubblico.

 

Un evento realizzato proprio a Viareggio, la città natale di alcuni dei più importanti surfisti nazionali conosciuti in tutto il mondo, il luogo dove è nato e si è sviluppato per primo il surf in Italia, dove è stata creata la prima federazione di settore e dove quindi l’ideatore Alessio Ranallo e l’azienda di comunicazione ed organizzazione di eventi STOPS.it hanno pensato che fosse più giusto dar vita alla prima delle tante edizioni di questa importante manifestazione.

 

 

Dopo il Beach Party di inaugurazione che si è svolto ieri sera al B2K Balena 2000, Boardland prende vita oggi con iniziative che spaziano su tutta la Passeggiata a mare di Viareggio, il workshop alle 10.30 allo stabilimento Balena su “Prospettive e Sviluppi di Boardland, la piattaforma di marketing per i boardsports”, e le attività presso il Surf Arena sulla spiaggia antistante il Balena.  Mattina e pomeriggio dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, sono infatti aperte le iscrizioni alla Scuola di Surf gratuita in cui istruttori professionisti sono a disposizione dei partecipanti per insegnare tutti i trucchi per cavalcare le onde, oltre alla possibilità di provare le ultime novità per tutti gli amanti degli sport in mare: le tavole da Sup (acronimo di Stand-up paddle), l’abbinamento tra tavola e pagaia per remare in piedi come improbabili gondolieri proposta da Bic Sport Promotion. Partecipare alla scuola di surf a Boardland non solo sarà un’esperienza divertente e l’occasione per conoscere i segreti del surf avvicinandosi a questo meraviglioso sport, ma sarà addirittura possibile vincere un bellissimo premio ad estrazione: la tavola 7’9 firmata BIC SURF.

 

Se gli aspiranti surfisti si ritrovano nella spiaggia davanti al B2K Balena 2000, l’appuntamento per gli skater è in Piazza Mazzini dove è stato realizzato un grande Skate Park con scuola di skate aperta a tutti la mattina dalle 10.00 alle 13.00 ed alle 15.00 le qualifiche per il Boardland Cup, il contest categoria “street” che finirà domenica con le finali. Questa sera inoltre dalle 21.00 alle 23.00 verrà effettuata una Demo Skate tutta da ammirare. Per il contest di skate, oltre al montepremi in denaro, i partecipanti verranno omaggiati con i premi offerti da Oakley, brand internazionale di occhiali ed abbigliamento sportivo. Anche BILLABONG omaggerà partecipanti e pubblico con tante bellissime T-shirt per tutta la durata dell’evento.

 

 

Intanto i tanti passanti potranno intrattenersi tra gli stand delle aziende protagoniste, tra le quali grandi nomi quali Billabong, Rip Curl, Bic Surf, Bear, Vans ‘Off The Wall’, Dakine, Element, Nixon, Oakley, Gotcha, Oxbow, Analog, Spy, Dude Shoes, Wewood, Vivident, Volkswagen, ed assistere ad alcune particolari iniziative mai viste a Viareggio e difficilmente in Italia presso la “Surf Shaper Area” in Piazza Margherita dove dalle 10.00 alle 23.00 i maestri dell’arte di creare una tavola da surf

 

(presenti due eccellenze del settore: Dr. Ank Surfboards e Ola SurfBoards) esporranno le loro opere, avvicinando in questo modo gli appassionati nel cuore di questo sport e dei suoi strumenti come mai era stato possibile fino ad ora. Interessante e divertente sarà anche l’incontro con  Chris Del Moro ed il suo Live Painting Show dalle 17.00 alle 23.00 in Piazza Margherita, dove il famoso surfista ed artista metterà in scena la vera Urban Art Gallery importata dagli Stati Uniti, dipingendo davanti al pubblico.

 

Piazza Margherita sarà inoltre la location ideale per la Green Area, in cui Surfrider Foundation presenterà i suoi eco-workshop e Beach cleaning e Rip Curl presenterà il programma “Save the Planet”. Oggi alle 18.30 verrà inoltre presentato ZAI POINT 3492, un racconto grafico di eco-fantascienza surf, scritto da Giuseppe Grispello e Mauro Balloni.

 

Ma ciò che più attrae l’attenzione dei passanti oggi è il maxi schermo installato per l’occasione sempre in piazza Margherita per il “Boardland Film Festival” con una programmazione continua dalle 11.00 alle 23.00 con film cult e ultimi usciti dei più grandi Pro del mondo del surf.

 

Boardland continua a far festa durante la notte con la serata Beach Party Boardland al Bagno Milano dove sarà allestito anche un set fotografico by Duz Image per il “Boardland in poltrona”, una serie di scatti memorabili su una poltrona anni ’70.

 

Tutto pronto quindi per la prima giornata di Boardland, il Festival degli sport da tavola, protagonisti assoluti della manifestazione.

 

Per ogni informazione, consultare il sito internet dell’evento sempre aggiornatowww.boardland.it

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...