Skin ADV
News | 8 luglio 2010

Ennesimo bagnante salvato dai surfisti

Surfcorner.it – E’ successo ieri a Rimini, quando una piccola mareggiata da est ha fortunatamente affollato il tratto della spiaggia libera di longboard e SUP. Fortunatamente, perchè altrimenti il bagnante tratto in salvo dai surfisti non avrebbe potuto raccontare il brutto episodio.

Verso le 14:00 un uomo di 36 si è sentito male in acqua ed ha seriamente rischiato di affogare. 
Se n’è accorto per primo Fabrizio “Bicio” Gabrielli, che insieme a un altro gruppetto di surfisti locali stava prendendo le onde lì vicino.
Bicio ha sentito le urla dell’uomo che stava affogando e appena capito la situazione si è lanciato verso di lui in aiuto, seguito prontamente dagli altri.
“Quando gli sono arrivato vicino gli ho lanciato la tavola per fargliela afferrare, ma lui era già sott’acqua a faccia in giù e non si muoveva” ha raccontato il Bicio.
A quel punto, aiutato dagli altri surfisti accorsi, insieme lo hanno caricato sulla tavola per portarlo a riva e prestargli il primo soccorso, in attesa dell’arrivo del 118.
L’uomo, che aveva già gli occhi girati e la schiuma alla bocca, si è ripreso lentamente ed alla fine ha scampato il pericolo, ma è stato portato all’ospedale di Rimini in gravi condizioni.
Inutile sottolineare che il bagnante sarà per sempre grato a quel gruppo di surfisti presenti nei paraggi grazie alle onde.
 

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...