Skin ADV
News | 14 marzo 2010

Costa est clean-up: le iniziative oceaniche a ravenna il 20 e 21 marzo

Surfcorner.it – Anche la Costa Est si unisce alle Iniziative Oceaniche per la pulizia della spiaggia nel week end 20-21 marzo.

Nel mondo 64 milioni di tonnellate di rifiuti finiscono in mare ogni anno, oltre il 70% è costituito da plastica. Surfrider Foundation, (la più attiva tra le ong surf-ambientaliste) ha calcolato che ogni chilometro di arenile riceve ogni anno da 400 a 4000 chilogrammi di rifiuti. Basta una camminata lungo una delle tante spiagge libere della Romagna per capire l’entità locale di un problema globale. Oltre ai classici sacchetti e bottiglie (che impiegano fino a 1000 anni per dissolversi) sulle nostre spiagge si trovano copertoni, brandelli di reti, cassette di polistirolo e boe usate per l’itticultura. Le zone non coperte da concessioni (come le spiagge libere di Casal Borsetti Nord e Lido di Dante) o situate in prossimità di fiumi (come l’area di Foce Lamone), in particolare, vengono sommerse di materiale plastico. Il problema non si ferma alla battigia, i rifiuti, spinti dal vento, invadono la pineta per centinaia di metri mettendo a repentaglio anche questo ecosistema da sempre sinonimo di Romagna. I surfisti, passando molto tempo in questo ambiente, sono i primi a testimoniare e subire il problema. È per questo che la comunità surfistica ravennate, da cinque primavere aderisce alle INIZIATIVE OCEANICHE un weekend nel quale i surfisti di tutta Europa dimostrano il proprio impegno nella causa ambientalista rimuovendo “fisicamenete” i macrorifiuti dagli “spot” a loro più cari. Nei giorni dal 18 al 21 marzo saranno circa 50 mila gli amanti del mare impegnati contemporaneamente in tutta Europa in oltre 500 clean-up come il nostro (mappa completa su initiativeoceanes.org). Sono tre i gruppi attivi a Ravenna quest’anno in altrettante aree critiche del nostro litorale:

FOCE LAMONE, LIDO DI DANTE SUD e CASAL BORSETTI NORD.
Invitiamo tutti gli amanti della costa a partecipare attivamente a queste giornate di azione ambientalista unendosi ai surfisti sabato e domenica prossima.

PROGRAMMA
SABATO 20 MARZO: Lido di Dante spiaggia libera a sud dell’abitato
Quando: dalle 10,00 am
Referente: Christian Baldini
Tel: 348 4927090
eMail: zirandul@yahoo.it
Note: Distribuzione materiale informativo di SurfRider, Bear, SurfNews. Pranzo (piadina e bibita) organizzato localmente. Sacchi forniti dall’organizzazione. Accordo con HERA per il corretto smaltimento dei rifiuti. Portare guanti e scarpe robuste. La pulizia si terrà anche in caso di pioggia.

20 MARZO Marina Romea (Foce Lamone lato sud)
Quando: dalle ore 10,00 am in poi
Referente: Micol Ferretto – Slide Tribe
Mob: 347 8128471
eMail: micol.ferretto@gmail.com
Note: Distribuzione materiale informativo di SurfRider, Bear, SurfNews. Pranzo organizzato localmente (piadina). Tavole SUP in prova offerte da RRD Surfboards (portate la muta se interessati). Sacchi forniti dall’organizzazione. Accordo con Gruppo HERA per il corretto smaltimento dei rifiuti. Portare guanti e scarpe robuste. La pulizia si terrà anche in caso di pioggia.

21 MARZO: Casal Borsetti Nord, spiaggia libera a nord del Bagno Adria.
Quando: dalle ore 10,00 am in poi
Referente: Nicola Zanella – SurfNews Magazine
Tel: 0544 688866
Mob: 335 5895886
eMail: editor@surfnews.com
Note: Distribuzione materiale informativo di SurfRider, Bear, SurfNews. Pranzo in spiaggia offerto dalla trattoria Alla Sghisa (Faenza), sacchi e guanti in gomma forniti dall’organizzazione. Portare guanti robusti e scarpe da lavoro. La pulizia si terrà anche in caso di pioggia.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...