Articoli

D’amico e bonomelli conquistano il pontile

Surfcorner.it – Anche se il vincitore materiale del contest Daihatsu, svoltosi sabato 1 novembre al Pontile di Forte dei Marmi, è stato Roberto D’Amico, gli spettatori sono rimasti impressionati oltre che da Robertino, anche dall’amico e coetaneo Angelo Bonomelli.

Le due giovani promesse del surf nostrano hanno fatto vedere quanto si stia evolvendo il surf in Italia, senza mai sacrificare i valori dell’amicizia di fronte alla competizione e lo hanno dimostrato con i loro atteggiamenti durante la gara, che ritroviamo in queste foto e nelle parole del fotografo Fabio Palmerini.

“Sono al Forte per il DAIHATSU, la voglia di fotografare e’ veramente pessima, dopo il viaggio al Mundaka Pro e alle Maldive, sono veramente scarico. Le onde non sono il massimo e il tempo e’ pessimo.
Allora decido di portare con me un solo obiettivo e rilassarmi un po’ con gli amici.
Mentre scazzo con Don Rappelli e Fabietto del Pura Vida, continuo a vedere il contest, che non regala manovre spettacolari né onde incredibili.
Al contest sono arrivati due giovani surfisti molto conosciuti che cercano di dare il massimo e direi che ci riescono bene.
Oggi pero’ io non cerco manovre spettacolari ma qualcosa di diverso, qualcosa che mi ricordi i vecchi tempi e gli amici che surfavano solo per il gusto di stare assieme non curanti di classifiche e sponsor.
Ebbene e’ proprio in loro che riesco a trovare quello che cercavo, quello che i surfisti piu’ anziani ed esperti apprezzano.
Si oggi Angelo Bonomelli e Roberto D’Amico mi hanno regalato una bellissima giornata, non di surf e di manovre spettacolari ma di amicizia e lealta’ sportiva.
Grazie ragazzi andate avanti così!”

Fabio Palmerini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
10 + 17 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER