Artworks

Ciacca “india ad ovest”

Nel 1492 Cristoforo Colombo, nel tentativo di raggiungere le Indie navigando verso ovest, divenne ufficialmente colui che sfatò l’antico assioma secondo il quale il globo terrestre sarebbe stato piatto.
Oggi, in un tempo in cui il mondo sembra essere nuovamente piatto – cioè privo di stimoli – tocca a noi trovare dei valori che dimostrino il contrario: scavando nella realtà quotidiana, nei rapporti personali per scoprire dei messaggi nascosti che diano un significato ai nostri giorni.

Ed è cosi’ che nasce “India Ad Ovest”, il primo lavoro solista di Ciacca.
Dario Zugno, dopo l’esperienza con i Centro 13 a metà degli anni novanta, e centinaia di serate passate in Jam e contest di Freestyle, arriva a presentare il suo primo album.
Un disco carico di significato e di importanti collaborazioni. Le produzioni sono affidate a James Cella, Roc B aka Dj Shocca, Takashi “Beatman”, Zonta, Fid Mella, Dee-j Deo, Manto e Mess. I featuring sono del rapper Karma (80vibes) e dei cantanti La Miss e Mano. Gli scratch sono delle mani di Rock Drive e Dj Tech

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
15 ⁄ 3 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER