News

Surfing italia/fisurf: resoconto dell’assemblea in portogallo

Costa de Caparica 13 Ottobre 2008 – Si è concluso ieri sera, con il general meeting dell’ISA, la trasferta in Portogallo di Surfing Italia.
L’impegno profuso da tutto lo staff ha consentito di impressionare positivamente sia il direttivo dell’ISA che le 30 nazioni presenti alla riunione e di far comprendere la reale situazione surfistica italiana.
Dettagliata e documentata la presentazione di Graziano Lai, cha ha esposto nei 5 minuti a disposizione tutte le attività ed i futuri programmi ed è stata calorosamente applaudita dall’Assemblea. Dopo un dibattito di circa 30 minuti, durante i quali sono state date esaurienti risposte alle numerose domande dei delegati delle varie nazioni, si è arrivati ad una conclusione proposta da Surfing Italia ed accettata dall’ISA.
La proposta consiste nell’organizzare una assemblea congiunta in Italia, destinata a tutti i surf club di entrambe le associazioni, monitorata e controllata da un rappresentante dell’ISA, presente alla votazione. L’Assemblea congiunta deciderà attraverso votazione diretta quale sarà per il prossimo futuro la Federazione Italiana riconosciuta (NGB).
Alla votazione potranno partecipare tutte i club affiliati ad una delle due associazioni e con statuto regolarmente registrato con data antecedente il 12 Ottobre 2008.
L’ISA ha stabilito un termine di 30 giorni che scadrà il giorno 11 Novembre 2008 per dare modo alla Fisurf di accettare la proposta di Surfing Italia.
Dopo aver concordato modalità e luoghi seguiranno dettagli in merito.

Grazie a tutti.
Surfing Italia

Fonte: www.surfingitalia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
7 × 23 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER