News

Surf aid: progetto “acqua pulita” per nias

Surfcorner.it – Surf Aid international, organizzazione umanitaria non-profit impegnata in varie missioni a favore delle popolazioni più svantaggiate in aree surfistiche, è attualmente impegnata nella consegna di acqua pulita alle comunità di Nias.

Dopo numerosi progetti di questo tipo, è tuttavia la prima volta che alcune comunità di Nias sono destinatarie dei benefici di questo progetto, da quando, nel Marzo 2005, l’isola fu devastata da un grosso terremoto di grado 8.7 della scala Richter, che distrusse edifici e strade, e provocò la morte di più di 1000 persone solo a Nias.

Il terremoto minacciò gravemente anche la scorta di acqua potabile, provocando la distruzione o il danneggiamento dei pozzi, cosa che fece attivare Surf Aid con il programma per portare acqua e aiuti sanitari, iniziato lo scorso anno.

Già 99 progetti di questo tipo sono stati conclusi in 26 villaggi, includendo nuove cisterne per l’acqua, sistemi di purificazione dell’acqua, nuovi pozzi, raffinazione di acqua piovana e duo diversi tipi di latrine.
Tutti sono stati portati a termine con l’aiuto della popolazione locale, che è stata istruita ad hoc per effettuare il lavoro.

Visto il successo della prima fase di aiuti, una nuova fase è stata programmata e Surf Aid sta cercando i fondi per attuarla.

Surf Aid progetta di estendere il programma anche alle Mentawais, danneggiate lo scorso settembre da due grossi terremoti di grado 8.4 e 7.9 della scala Richter.

Per contribuire e per ulteriori info: www.surfaidinternational.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 × 17 =


INSTAGRAM @SURFCORNER #SURFCORNER