News | 31 luglio 2008

Rip curl girls tour: sold out a lido di camaiore

Lo scorso week end un’onda rosa ha letteralmente travolto la spiaggia libera di Lido di Camaiore decretando il successo della tappa finale del Rip Curl Girls Tour.
Due giorni di bellissimo sole e un mare non troppo piatto hanno permesso a più di 200 ragazze di provare il surf per la prima volta affiancate dai maestri surfisti del Rip Curl Team.
Prima di tuffarsi in mare, tutte le ragazze hanno seguito una lezione teorica di circa un’ora, imparato i primi movimenti della Capoeira e preparato corpo e mente con lo yoga. E, per riprendersi dalle fatiche del surf, Rip Curl ha messo a loro disposizione un’area chill out dove molte ragazze si sono lasciate coccolare da un rigenerante massaggio.

A tutte le partecipanti Rip Curl ha regalato uno zainetto in cotone organico contenente l’Ecobox, l’utilissimo gadget da utilizzare per mantenere la spiaggia pulita. Il brand australiano, infatti, si adopera da anni per promuovere uno stile di vita che salvaguardi il nostro pianeta.
Grazie alla collaborazione con Witch, il magazine Disney più amato dalle ragazzine di tutto il mondo, nella stessa spiaggia si è creato un ulteriore magico spazio totalmente dedicato al divertimento delle più giovani con corsi di disegno, ballo e laboratori di fashion&beauty.

Sabato 26 luglio Rip Curl è stato inoltre protagonista della Notte Lido Blu in ben due diversi momenti. Alle 22 circa il nuovo pontile di Lido di Camaiore si è acceso sotto i riflettori della sfilata Rip Curl Primavera Estate 2009. Bellissimi modelli e modelle hanno indossato stupendi boardshort e bikini trasformando il pontile in una passerella d’alta moda.
Madrine del Girls Tour e protagoniste indiscusse della sfilata: Valentina D’Azzeo, la neo riconfermata campionessa italiana di surf da Onda, Elise Garrigue surfista, rappresentante del WWF, testimonial Rip Curl ed ambasciatrice nel mondo per il progetto Rip Curl Planet; Hanalei, la nuovissima ragazza immagine di Rip Curl. In apertura di sfilata, le tre surfiste-modelle si sono prestate ad una divertente gag che le ha viste prigioniere di un ironico aguzzino firmato Rip Curl.
Terminato il defilè, la festa si è nuovamente spostata in Piazza Lemmetti per il concerto di rito in pieno stile Rip Curl. Migliaia di ragazzi hanno ballato seguendo le note dei Dj Rip Curl all’insegna di uno “sballo” pulito fatto solo di allegria, energia ed entusiasmo!

Un grazie particolare va all’Assessorato al Turismo del Comune di Camaiore, alla scuola di Capoeira Rayo del Sol, a STOPS.it per l’organizzazione, e ai vari sponsor: Renault Italia con la Clio by Rip Curl, Girlfriend, Red Bull.

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...