News | 27 giugno 2008

Chad carvin vince il settimo surftech paddleboard race in memoria di jay moriari

Surfcorner.it – Le alte temperature, gli incendi e una swell da sud entrante non hanno dissuaso il più folto gruppo di partecipanti mai visto a partecipare alla settima edizione annuale del Surftech Paddleboard Race in memoria di Jay Moriarity, lo scorso 21 giugno a New Brighton Beach.
I competitori, solitamente abituati alle fredde, ventose e pericolose condizioni di Monterey Bay, si sono trovati davanti a un oceano piatto e liscio come l’olio, condizione più tipica di una località tropicale, per gareggiare alla gara di Paddle, ma avendo sempre in mente lo spirito dell’iniziativa, che era quello di commemorare Jay Moriarity, appassionato surfista locale che sempre ha trasmesso un modello positivo a chi lo conosceva, surfisti e amanti della remata.
74 partecipanti hanno percorso le 12 miglia di gara, inclusi 17 rematori in modalità Stand Up.
Dopo un’ora e cinquantadue minuti, il vincitore overall Chad Carvin, due volte medaglia olimpica, ha stabilito un nuovo record, finendo il percorso con 4 minuti di vantaggio sui suoi inseguitori, aggiudicandosi l’assegno da 500 dollari messo in palio da Quiksilver.
La divisione femminile, sponsorizzata da Roxy, ha visto la vittoria di Jane Cairns.
Entrambi i vincitori guadagnano anche l’ingresso nella gara di Paddle che si terrà da Molokai a Oahu, per ben 32 miglia, prevista il prossimo mese alle Hawaii.

Più info su: www.surftech.com

TAG:

Commenti
Potrebbe interessarti anche...